Michelle Hunziker elogia la pizza di Flavio Briatore: “Non riesco neanche a parlare della goduria”

Da giorni si sta parlando della pizza al pata negra di Flavio Briatore, per il prezzo di circa 60 euro che sicuramente, aldilà della qualità dei prodotti utilizzati, non passa indifferente.

Associazione pizzaioli napoletani
Associazione pizzaioli napoletani – Nanopress.it

Molti vip si sono incuriositi e hanno voluto provarla, altri come Michelle Hunziker si sono accontentati di una margherita.

Il commento di Michelle Hunziker

Ormai potremmo definirla la pizza delle polemiche e nonostante al mondo ci siano tantissime pizze più costose, quella al pata negra di Briatore, proposta nei suoi ristoranti della catena Crazy Pizza, costituisce uno degli argomenti più discussi di questi giorni.

Tanti vip hanno provato questa prelibatezza ma la vera polemica si è allargata all’intero listino prezzi.

Michelle Hunziker, che ha cenato ultimamente in uno dei ristoranti di Briatore con la figlia Aurora e il loro amico Tommaso Zorzi, ha commentato con entusiasmo la serata.

Oltre al locale bellissimo e accogliente, la conduttrice ha dichiarato in merito alla pizza margherita che ha mangiato

“Non ho mai mangiato una pizza tanto squisita, non riuscivo a parlare dalla goduria. davvero eccezionale”.

Questo riapre il dibattito per quanto riguarda il listino prezzi dei locali dell’imprenditore, il quale propone questa pizza a 65 euro, ma anche una semplice margherita viene venduta ad un prezzo di 15 euro.

È giusto oppure no far pagare un tale prezzo per una pizza che normalmente costa un terzo? Questa è la domanda che divide tutti, ad ogni modo la pizza di Flavio Briatore continua a far parlare di sé.

Flavio Briatore
Flavio Briatore – Nanopress.it

Il commento di Michelle Hunziker sicuramente riaccende un discorso che sembrava essersi calmato, infatti in un video la figlia gli chiede se la pizza che sta assaporando sia buona e la conduttrice risponde che non riesce nemmeno a parlare dalla goduria.

La questione del listino prezzi

Quanto deve costare una pizza per essere buona? Secondo Briatore, se si usano ingredienti di qualità è impossibile servire una pizza che costi 4 o 5 euro, in effetti nei suoi Crazy Pizza, si va dai 15 ai 65 euro, in base al gusto scelto.

Il celebre pizzaiolo napoletano Gino Sorbillo aveva risposto all’imprenditore con sarcasmo. Anche lui con un franchising di pizzerie cosparse nell’intero territorio nazionale, ha organizzato una festa nel centro storico di Napoli vendendo la sua pizza margherita a 4 euro e invitando Briatore ad assaggiarla per constatare se fosse buona o meno.

Aggiunge poi

“la pizza nasce come piatto popolare e deve rimanere tale, non essere una pietanza di lusso. buon prezzo e buoni ingredienti, questo il mix che occorre per un prodotto di qualità”.

Briatore ribatte affermando che la pizza può essere rivista in tanti modi, non è un piatto dei napoletani ma di tutti. Intanto, la polemica ha fatto entrare Briatore fra i personaggi del presepe napoletano, riprodotto con i suoi iconici occhiali da sole mentre naturalmente prepara delle pizze.