Meteo, fresco dalle Azzorre: situazione climatica più stabile nel weekend | A breve ondata di caldo record

Fresco dall’Atlantico, con l’anticiclone delle Azzorre. Nel weekend l’afa fa posto a un clima più stabile e consono al periodo. Temperature massime sui 32 gradi.

Fontana
Fontana – Nanopress.it

Dopo le temperature eccessive delle ultime settimane, il clima ritorna sugli standard stagionali grazie all’anticiclone delle Azzorre. Massime di 32 gradi, ventilazione e fresco al sud. Weekend soleggiato e caldo ma giovedì l’afa africana potrebbe rifarsi nuovamente sotto.

Meteo, torna l’anticiclone dalle Azzorre: weekend più mite

Una vecchia conoscenza delle estati italiani. L’afa africana fa spazio – almeno per il weekend – a una temperatura più mite e consona per il periodo. Il tutto grazie al ritorno dell’anticiclone proveniente dall’Atlantico, in particolare dalle isole Azzorre.

Circa 15 anni fa infatti, il nostro mese di luglio era spesso caratterizzato dalle folate di fresco dall’Atlantico, prima di dare il benvenuto ai più recenti anticicloni africani. Tra sabato e domenica dunque temperature sui 32 gradi in gran parte della penisola, sole e caldo ma nelle medie standard di stagione.

Un’alta pressione che dalle isole Azzorre era solita coinvolgere tutta l’Europa occidentale, ma che negli ultimi anni è diventata una rarità.

Al sud inoltre si registrerà nelle prossime ore qualche rovescio e una forte ventilazione sui versanti adriatici e ionici, che contribuiranno alla mitigazione delle temperature.

Forte vento sulle isole nella giornata di sabato, raffiche di Tramontana fino a 50km/h, mentre nel centro-nord le temperature si stabilizzeranno sui 28-30 gradi.

Meteo, Anticiclone sub-sahariano Caronte torna giovedì

Il non tanto gradito anticiclone sub-sahariano Caronte ha seminato il panico nella nostra penisola negli ultimi giorni.

Afa e temperature esagerate per la stagione hanno caratterizzato le ultime settimane italiane. Nella prima parte di luglio è stata l’afa la protagonista, con breve intervallo in questo fine settimana.

Weekend come detto più mite, con temperature calde ma sopportabili, ma che è già pronto – secondo gli esperti – a lasciare ancora spazio dall’ondata di caldo più forte dell’intera estate.

Ondata di caldo
Ondata di caldo – Nanopress.it

L’alta pressione delle Azzorre dovrebbe tenere botta dunque fino a mercoledì 13, ma da giovedì una nuova ondata di caldo africano che potrebbe durare fino alla fine del mese.

Se intanto si aspetta un weekend più vivibile, grazie alla vecchia conoscenza proveniente dall’Atlantico, ma la prossima settimana il nostro Paese potrebbe essere costretto a fare i conti con le masse d’aria proveniente dall’africa.

Considerando l’origine tropicale della massa d’aria dunque, la colonnina di mercurio potrebbe tornare a segnare cifre estreme. Sul finire di luglio, nelle ultime settimane, in Italia si potrebbero registrare temperature massi vicine ai 40 gradi.