Meteo agosto 2022: in arrivo la quinta ondata di caldo africano

L’Italia si prepara a toccare nuovamente i 40 gradi. Ecco in quale zone della penisola farà più caldo e quanto durerà.

Caldo
Quinta ondata di caldo estivo – Nanopress.it

Dopo una settimana di temperature più fresche e qualche pioggia, la tregua termina con un altro anticiclone in arrivo. Il mese di agosto partirà infatti con la quinta ondata di caldo della stagione, che si abbatterà gradualmente sull’Italia fino a toccare nuovamente i 40 gradi.

Gli esperti parlano della cosiddetta burrasca di mezza estate, un fenomeno noto già negli anni ’80, quando il clima era molto diverso rispetto ad oggi. Ma vediamo nello specifico il meteo nelle varie zone della penisola.

La prima settimana di agosto

Il mese parte con condizioni meteo abbastanza stabili, dal sole sempre presente agli sporadici temporali sulle zone montuose e centrali dell’Italia. Le temperature non supereranno i 35 gradi almeno fino a giovedì, quando l’anticiclone nord-africano tornerà ad avvolgere il paese con nuovi picchi di anche 40 gradi. A rischio la fascia centrale della Val Padana e il Centro-Sud.

Ragazza
Ragazza con ventaglio – Nanopress.it

Al Nord si vedrà invece un’attenuazione delle temperature già dal prossimo weekend, con piogge che probabilmente arriveranno anche in pianura insieme ad una ventata d’aria leggermente più fresca. Situazione opposta al Centro-Sud, dove nel fine settimana il caldo rovente non accennerà ad andarsene.

Previsioni per il resto del mese

Con il passare di una prima metà di agosto decisamente instabile, l’anticiclone “Lucifero” dovrebbe iniziare ad invecchiare verso la seconda metà del mese, con qualche inflazioni di aria umida e addirittura possibili grandinate.

Insomma, prepariamoci ad un Ferragosto caratterizzato da correnti calde e temperature decisamente sopra la media, in attesa dell’indebolimento graduale di questa rovente estate 2022. Il Consorzio LaMMA (Laboratorio di Monitoraggio e Modellistica Ambientale) riassume così la situazione meteo in Italia:

“Dalla seconda settimana di agosto potremmo già vedere un leggero calo delle temperature tornando a valori medi come 33-34 gradi.
In generale fino a metà agosto
continuerà a fare caldo. Piogge? A parte qualche isolato fenomeno, non se ne vedono all’orizzonte.”

Ricapitolando: dal 3 agosto il caldo africano dovrebbe tornare a colpire un po’ tutto lo Stivale, ma non avrà lunga vita. Dal weekend del 6 agosto, temporali e piogge si faranno sentire al Nord e dall’8 agosto dovrebbe iniziare la crisi estiva, che dovrebbe protrarsi fino a metà mese, salvando solo il Sud e le Isole. Non è comunque impossibile che questo meteo ci possa fare delle sorprese inaspettate, aldilà delle previsioni.