Messico: catturato il re dei Narcos Rafael Caro Quintero

E’ stato arrestato Rafael Quintero. Uno dei Narcos più ricercati dagli Stati Uniti, scovato da Max, segugio della polizia Messicana in un terreno incolto a San Simon, nello stato di Sinaloa.

Polizia Messicana
Polizia Messicana – Nanopress.it

Gli Stati Uniti chiedono l’estradizione. Rafael Quintero, signore della droga messicano, è stato arrestato dalla polizia a San Simon. Il narcotrafficante era ricercato in America, dopo aver fondato uno dei cartelli più potenti e temute dell’America Latina. A scovarlo, in un campo nello stato di Sinaloa, un segugio della polizia.

Messico, arrestato il Narcos Rafael Quintero

E’ stata Max, il cane della polizia messicana, a scovarlo in un campo incolto a San Simon, Sialoa. Rafael Quintero è stato arrestato dopo anni di latitanza, dopo aver avuto sulla testa una taglia da 20 milioni di dollari – record per un narcos.

Il narcotrafficante, 69 anni, aveva creato negli anni ’80 una delle più potenti organizzazioni criminali del Messico. Il cartello di Guadalajara è infatti uno dei più cruenti e temibili di tutta l’America Latina. La sua storia ha inoltre dato vita alla serie tv NetflixNarcos Messico“.

Le pressioni da parte degli Usa al Governo messicano si erano intensificate negli ultimi mesi precedenti all’arresto. Gli States, dopo che Andres Manuel Lopez Obrador – presidente messicano – ha incontrato Joe Biden chiedono l’estradizione visto che l’uomo era ricercato anche negli Stati Uniti.

L’uomo era stato rilasciato nel 2013 per un cavillo dalla corte messicana, dopo essere stato arrestato per l’omicidio di Enrique Camarena, un agente della Dea. 28 anni di carcere e poi la fuga, e il ritorno alle sue attività criminali del cartello a Sinaloa, dandosi alla latitanza.

Rafael Quintero, arrestato uno dei 10 ricercati più pericolosi al mondo

L’FBI lo avea inserito nella lista dei 10 ricercati più pericolosi al mondo, mettendo una taglia sulla sua testa di 20 milioni di dollari.

Nei mesi scorsi Quintero aveva presentato appello contro l’estradizione negli Stati Uniti. Estradizione che Washington ha già chiesto e che avverrà grazie alla cooperazione che da più di 50 anni va avanti nella lotta alla droga tra Stati Uniti e Messico.

Polizia Messicana
Polizia Messicana – Nanopress.it

Proprio in occasione del suo rilascio nel 2013, tra i due paesi c’era stata grande tensione proprio a causa della mancata estradizione. Il suo rilascio infatti era avvenuto dopo che un tribunale aveva stabilito che Quintero sarebbe stato processato in un tribunale statale e non federale. Troppo tardi era arrivato l’annullamento della Corte suprema messicana visto che nel frattempo Quintero era diventato un latitante.

Il procuratore generale americano Merrick Carland ha intanto dichiarato che procederà alla richiesta per l’estradizione immediata del narcos.