Meningite a Napoli: muore una neomamma di 28 anni: aveva partorito 10 giorni fa

Si tratta del secondo caso nel giro di una settimana per l'ospedale San Leonardo di Castellammare

Meningite a Napoli: muore una neomamma di 28 anni: aveva partorito 10 giorni fa

Foto: Pixabay

Nuovo caso di meningite, questa volta si è verificato in provincia di Napoli: una ragazza di 28 anni è morta all’ospedale San Leonardo di Castellammare di Stabia. Aveva ricevuto la diagnosi solo poche ore prima. La giovane, originaria di Torre del Greco ma residente a Scafati, nella provincia di Salerno, si era presentata nella mattinata di ieri al pronto soccorso con dolori fortissimi e febbre molto alta. Intorno alle 2.30 della notte, un infarto l’ha stroncata. 

La 28enne aveva dato alla luce suo figlio 10 giorni prima. Il piccolo è attualmente ricoverato e tenuto sotto stretta osservazione all’ospedale Santobono di Napoli.

Subito sono state avviate le procedure di profilassi nei confronti dei medici che hanno avuto contatti diretti con la paziente. Si tratta del secondo caso nel giro di una settimana all’ospedale San Leonardo di Castellammare.

L’altra persona colpita è un ragazzino di 14 anni, originario della Penisola Sorrentina. Era arrivato nella struttura con i classici sintomi della patologia, poi confermata dai medici. Il giovane è stato trasferito al Cotugno di Napoli. Ora le sue condizioni sono migliorate.

LEGGI ANCHE: Federico morto a 15 anni per la meningite: ‘Pensavamo fosse influenza’

Parole di Beatrice Elerdini

Beatrice Elerdini è stata una collaboratrice di Nanopress dal 2014 al 2019, occupandosi di cronaca e attualità. Degli stessi argomenti ha scritto su Pourfemme dal 2018 al 2019.

Da non perdere