Maneskin: due nomination agli MTV Music Award 2022

I Maneskin ottengono due nomination agli MTV Music Award 2022 nelle categorie Best Alternative e Best New Artist.

Il gruppo dei Maneskin
Il gruppo dei Maneskin: Nanopress.it

Cresce senza freni la notorietà del gruppo musicale italiano dei Maneskin che ottiene due nomination agli Mtv Award 2022, la manifestazione creata da Mtv che assegna un premio ai migliori videoclip musicali usciti nell’ultimo anno.

Doppia nomination per “I wanna be your slave”

Una salita senza battute d’arresto quella dei quattro membri della band, che gareggiano alla manifestazione dell’emittente statunitense con il brano musicale I wanna be your slave.

Il singolo era stato pubblicato il 18 giugno dello scorso anno e rappresentava il terzo estratto di “Teatro D’Ira Vol.1”, secondo album in studio.

L’inizio della sua diffusione risale al momento immediatamente successivo all’Eurovision Song Contest 2021.

La vittoria ottenuta al contest musicale aveva infatti permesso ai Maneskin di diffondere il brano nelle reti televisive assieme al singolo precedente “Zitti e buoni”

Unica canzone, assieme a For your love ad essere cantata in inglese, I wanna be your slave” presenta un testo significativo.

Si esprime infatti il frontman Damiano David affermando che il testo del brano rappresenta:

“un modo per descrivere con crudezza tutte le sfaccettature della sessualità e come possono essere influenti nella vita di tutti i giorni.”

Una nuova versione del brano, dopo quella del mese di giugno, è stata pubblicata il 6 agosto dello scorso anno in collaborazione con il cantante Iggy Pop.

Maneskin- gruppo rock italiano
Maneskin- Gruppo rock italiano: Nanopress.it

U.S.Alternative Radio: Supermodel in cima alle classifiche

Eppure, quella dei VMAs 2022 non è la sola vittoria per Damiano, Thomas, Victoria e Ethan.

Risale a poche ore fa la notizia che fa apparire proprio Supermodel in cima alla classifica U.S. Alternative Radio .

Andandosi a sommare a Beggin e a I wanna be your slave, è già la terza volta che un brano dei Maneskin si trova in una posizione di primo piano.

Il gruppo, la cui ascesa al successo appare progressiva e illimitata, ha ottenuto altresì la vittoria dei Billboard Music Awards di quest’anno nella categoria Top Rock Song.

Questa rappresenta la principale classifica musicale dell’industria discografica statunitense.

Pubblicata ogni settimana dalla rivista specializzata Billboard, elenca le canzoni aventi maggior successo e prende in considerazione trasmissioni radio, sullo streaming in rete e vendita dei dischi.

Uscito il 13 maggio di quest’anno, Supermodel è il singolo che sancisce la primissima collaborazione tra i Maneskin e Max Martin.

Quest’ultimo è un produttore svedese che, insieme al gruppo italiano e insieme a Rami Yacoub e Justin Taranter, ha collaborato all’attività di scrittura e composizione.

Al centro del singolo vi è la figura di una top model tanto bella quanto autoreferenziale, tanto inarrivabile quanto decadente.

Lo scorso marzo inoltre, I Maneskin avevano svettato le classifiche nella categoria Best Alternative Artist a Los Angeles agli Heart Radio Music Awards.

In concorrenza con Girl in Red, Cannons e Willow Smith Clairo, il gruppo italiano si era guadagnato la vittoria ottenendo un’importante gratificazione.

L’iHeart Radio è infatti una piattaforma radio on line di decisiva importanza appartenente alla iHeart Communication.

Maneskin: quando tutto è iniziato

Il gruppo rock italiano dei Maneskin ha acquisito celebrità a partire dal 2017.

Ben cinque anni fa è infatti arrivato secondo all’11 edizione di X Factor e ciò ha consentito loro di firmare un contratto con l’etichetta discografica Sony Music.

Nel 2018 e poi nel 2021 sono usciti rispettivamente il primo e il secondo album della band.

Il primo album, Il ballo della vita, ha sancito il loro debutto sulla scena musicale, il secondo ha preso il nome di Teatro d’ira Vol I.

Il gruppo nasce da un’iniziale collaborazione fra il frontman Damiano David e la bassista Vittoria De Angelis.

Fu proprio quest’ultima a suggerire a Damiano, nel novembre 2015, di creare un gruppo musicale nel quale Vittoria coinvolse anche Thomas Raggi, chitarrista e suo vecchio amico delle scuole medie musicali.

Ultimo ad aggiungersi, il batterista Ethan Torchio, entrò a far parte del gruppo tramite un annuncio pubblicato su facebook dalla bassista.

Nacque così il gruppo dei Maneskin, che assunse questo nome in riferimento ad una parola danese che significa “chiaro di luna”.

Il cantante Damiano David ha infatti origini danesi da parte di madre.

La prima volta che il gruppo decise di utilizzare questo nome fu in occasione della partecipazione e conseguente vittoria al Pulse -High School Band Contest del 2016.