Maltempo a Ravenna, nave da crociera rompe gli ormeggi per il forte vento

Una nave da crociera, la Viking Sea, ha rotto gli ormeggi a causa del maltempo a Ravenna. Le raffiche di vento hanno raggiunto quasi i 100 chilometri orari.

Viking Sea
Viking Sea – Nanopress.it

La nave da crociera, a causa del forte vento, ha staccato gli ormeggi dal porto, rischiando di finire contro la scogliera. Forte mal tempo in tutta la Romagna. 

Il maltempo a Ravenna e nella Romagna in generale

Ore di paura in tutta la Romagna, soprattutto dopo ciò che è accaduto nelle Marche. Pioggia, temporali e forti raffiche di vento in tutta la regione. a causa del maltempo a Ravenna, la nave da crociera Viking Sea, si slacciata dagli ormeggi, rischiando di scontrarsi contro la scogliera. La nave era regolarmente attraccata al Porto Corsini. 

L’allerta meteo si è diramata anche nella zona costiera tra Cervia e Cesenatico. Alberi crollati a Milano Marittima. 

Alcuni danni sono stati riscontrati anche a Bologna, dove le autorità hanno raccomandato di rimanere a casa. La Protezione civile ha chiuso Mirabilandia, il parco divertimenti per l’intera giornata odierna.

Anche a Ravenna le autorità hanno raccomandato ai cittadini di non uscire di casa, evitando gli spostamenti se non quelli estremamente necessari. Evitando soprattutto l’accesso in parchi, pinete e aree alberate.

Il weekend, secondo il meteo, ha aperto le porte all’autunno. Le temperature scenderanno al di sotto dei 10/12 gradi, soprattutto in alcune zone dell’Emilia Romagna. Spuntano anche i primi fiocchi di neve in montagna.

Il recupero della nave da crociera

A causa del mal tempo e dunque delle forti raffiche di vento che hanno caratterizzato l’Emilia Romagna e in particolare Ravenna nelle ultime ore, la Viking Sea ha rischiato di scontrarsi contro la scogliera. 

La nave da crociera era regolarmente attraccata al Porto Corsini di Ravenna, quando a causa del forte vento gli ormeggi si sono staccati. L’operazione di recupero della nave è durata circa 4 ore. 

Recupero Viking Sea
Recupero Viking Sea – Nanopress.it

Fortunatamente la chiglia si è incastrata nel fondale, evitando così che la nave finisse contro la scogliera. Per il recupero sono stati impiegati 5 rimorchiatori, la motovedetta della guardia costiera CP 328 e alcuni uomini del gruppo ormeggiatori.

Nella fase in cui il vento era estremamente forte, i rimorchiatori hanno fatto un duro lavoro per cercare di riportare la nave in parallelo alla banchina, evitando che si scontrasse contro gli scogli. 

Verso le 12.30 di questa mattina poi, quando il vento si è calmato, 3 rimorchiatori, con un’intensa manovra sono riusciti a riportare la nave vicino la banchina.

Tanta la paura per ciò che sarebbe potuto accadere alla Viking Sea. Fortunatamente grazie all’intervento di recupero la situazione è stata riportata sotto controllo.