Madre cannibale in Cina: una donna ha cercato di mangiare il figlio di 3 giorni

In Cina c’è una madre cannibale: una donna di 24 anni ha morso con forza il suo bambino di 3 giorni sul braccio. La storia è raccapricciante.

Madre cannibale in Cina: una donna ha cercato di mangiare il figlio di 3 giorni

Una mamma cannibale in Cina è la protagonista di una vera e propria storia terrificante. La donna ha cercato di mordere e di mangiare il suo bambino 3 giorni dopo averlo dato alla luce. A scoprire l’inquietante caso è stata un’infermiera. La donna “cannibale” si chiama Li Zhenghua e ha 24 anni. L’infermiera l’ha scoperta mentre teneva le mascelle serrate intorno al braccio del bambino. E’ stata proprio l’infermiera che si è accorta della situazione a dare l’allarme, cercando anche di liberare il piccolino.

Tuttavia in questo ha incontrato anche delle difficoltà, perché la mamma si rifiutava di lasciarlo andare. Per calmare la donna, i medici hanno fatto ricorso alla somministrazione di un sedativo. La madre cannibale vive per strada ed era stata ricoverata, per dare alla luce il bambino. La storia è veramente raccapricciante, perché il bambino presentava sul braccio delle ferite molto gravi. Sono intervenuti anche i servizi sociali, che adesso stanno valutando il caso, per allontanare eventualmente il bambino dalla madre.

Parole di Giorgio Rini

Da non perdere