Luminarie di Natale con falce e martello: 'Gesù era comunista'

Luminarie falce e martello

Luminarie falce e martello

Nel periodo natalizio le città e i paesi di tutta Italia si illuminano di luci e colori, alberi e Presepi: ce n’è davvero per tutti i gusti, eleganti o pacchiani che siano. Ci si può aspettare davvero di tutto dagli addobbi di Natale, ma non certo le luminarie con falce e martello. Eppure quest’anno, sono state avvistate anche queste.

E’ successo a Genova: il possessore delle insolite e quanto mai bizzarre luminarie è Giuseppe ‘Nuccio’ Porcella, un comunista della vecchia guardia, con un nonno eroe della Prima Guerra mondiale.

Alla domanda del perché avesse fatto realizzare su richiesta delle luci natalizie con falce e martello, ha risposto prontamente: ‘Gesù Cristo era comunista’.

La sua personalissima opera d’arte è in bella mostra sul suo garage nell’alta Valbisagno.

Nuccio si è anche attrezzato per offrire un brindisi a coloro che si fermeranno ad ammirare le sue luminarie: ‘Ogni anno compro in Emilia bottiglie di lambrusco proletario Lenin e Stalin. Se arriva qualcuno simpatico ne stappo una’.

Parole di Beatrice Elerdini

Beatrice Elerdini è stata una collaboratrice di Nanopress dal 2014 al 2019, occupandosi di cronaca e attualità. Degli stessi argomenti ha scritto su Pourfemme dal 2018 al 2019.

Da non perdere