Lui respinge le sue avances, lei si vendica in modo feroce

Tabatha Lee Grooms fa delle avances sessuali al suo uomo. Lui la rifiuta e lei lo picchia violentemente.

Lui respinge le sue avances, lei si vendica in modo feroce

Tabatha Lee Grooms, una donna di 35 anni, è stata arrestata dopo aver picchiato il suo fidanzato e la madre di 66 anni. La donna è andata fuori di sé dopo essere stata respinta dal suo compagno. La vicenda è accaduta ad Augusta, negli Stati Uniti. Secondo quanto hanno raccontato le fonti di informazione locali, Tabatha avrebbe fatto delle avances all’uomo durante il pomeriggio. L’uomo avrebbe rifiutato e lei sarebbe uscita di casa, tornando verso le 23:30, ubriaca.

Avrebbe inveito nei confronti dell’uomo in preda alla rabbia e poi si sarebbe avventata contro di lui, graffiandolo sul viso e mordendolo sul collo e sull’avambraccio. Poi l’uomo si sarebbe rifugiato in bagno e Tabatha avrebbe colpito la madre. La donna è stata arrestata e portata nella prigione della contea di Richmond.

Parole di Giorgio Rini

Giorgio Rini è stato collaboratore di Nanopress dal 2014 al 2017, occupandosi principalmente di politica, cronaca e spettacoli.

Da non perdere