“L’ho mollato”, Beatrice Borromeo un fiume in piena: altro che innamorati | È finita per sempre

Beatrice Borromeo racconta perché è finita la grande storia d’amore con un ricco playboy italiano che anche Trump scelse di graziare. 

Mollato Beatrice
Mollato Beatrice – Nanopress.it

La giornalista che collaborò con Santoro, Beatrice Borromeo ha raccontato la rottura con il ricco e famoso con cui ebbe una travolgente storia d’amore.

Chi è Tommaso Buti

La loro storia d’amore risale al 2005 e Beatrice Borromeo raccontò che fu molto travolgente. Tommaso Buti è un imprenditore e playboy che, con lei, si divertiva a fare tira e molla. La giornalista, perciò, ha deciso di raccontare la loro travolgente storia d’amore.

Non solo con la Borromeo. Busi è stato il protagonista di molti altri flirt con donne del mondo dello spettacolo. Basti pensare a quello con la Rusic, con la Arcuri e ancora con Martina Stella o Anna Falchi. Ultima ma non ultima, la storia con Claudia Galanti.

L’uomo, amico di Flavio Briatore, era il protagonista di cene al Billionaire nel 2019 con Matteo Renzi ed altri ricchi arabi. Benché abbia tentato diverse imprese, non gli sono andate bene. Tant’è che, forse memore dei fasti degli anni ’90, Donald Trump ha deciso di graziarlo. In quegli anni, infatti, al Fashion Café di New York, ad esempio, si riusciva ad ottenere un tavolo soltanto se eri famoso e ricco. Il 54 enne, infatti, è stato uno dei 73 che l’ex presidente degli Stati Uniti ha scelto di concedere il perdono totale sul finire del suo mandato.

Sicuramente, egli appare come un uomo affascinante, di origini fiorentine e brizzolato. E’ stato sposato con Daniela Pestova, Miss Universo, che gli ha dato un figlio Yannick Fausto che, attualmente ricopre il ruolo di direttore di LuisaViaRoma.

Buti deve la sua fama ad una catena di ristoranti, lanciata nel 1995, che aveva sede negli Stati Uniti ma non solo. Le modelle lo amavano. Nel frattempo, però, era finanziato da miliardari senza nome che avevano un domicilio ai caraibi.

La sua avventura culminò nel 2000 quando venne arrestato in Italia per riciclaggio e truffa aggravata. A richiedere il suo arresto fu la magistratura di New York.

La storia con Beatrice Borromeo

Valeria Calafiore Healy spiegò che la grazia di Trump lo liberò da un secondo processo. Infatti, in Italia, nel 2007 venne processato e poi prosciolto. Nel frattempo, Tommy, il nome con cui lo chiama il jet-set, non perdeva tempo e, a bordo di un veliero in affitto, si faceva fotografare con la Rusic, la Arcuri e con tutte le altre donne a cui gli si attribuiscono dei flirt.

Borromeo e Buti
Borromeo e Buti – nanopress.it

Il più travolgente di tutti fu sicuramente quello con Beatrice Borromeo nel 2005. Lei stessa ha raccontato che Buti:

“Aveva la tendenza a lasciarmi e a tornare. Un giorno gli ho detto: tu per i fatti tuoi, io per i miei”.

Sarebbe stata lei, dunque, a mollare lo sciupafemmine seriale.