Lecce, colpito da scarica elettrica mentre fa la doccia: 13enne in gravi condizioni

Lecce: un ragazzino di 13 anni è stato colpito da una scarica elettrica, mentre era in bagno a fare la doccia. Il giovane è stato ricoverato in rianimazione, in prognosi riservata. I medici affermano che l’adolescente non è in pericolo di vita.

Doccia
Doccia – Nanopress.it

Mentre faceva la doccia, un 13enne di Lecce è stato folgorato da una scarica elettrica accidentale. Il ragazzo è ricoverato, al momento, in rianimazione in prognosi riservata: gli inquirenti stanno delineando l’esatta dinamica dell’incidente e la natura dello stesso.

Lecce, 13enne colpito da scarica elettrica mentre fa la doccia: è in gravi condizioni

Stava facendo la doccia, quando è stato sorpreso da una scarica elettrica accidentale: è accaduto a un tredicenne pugliese il quale è stato trasportato in ospedale e ricoverato in rianimazione. Al momento, la prognosi resta riservata.

I soccorsi, arrivati nell’abitazione dove si è svolto l’incidente, sita a Casarano, in provincia di Lecce, hanno subito rianimato il ragazzino che, poi, è stato trasportato in ospedale, dove versa in gravi condizioni.

Il giovane era sul posto – con la sua famiglia – per trascorrere il giorno di festa del 2 giugno nella casa di campagna di loro proprietà. Il ragazzo ha deciso di fare una doccia e si è recato in bagno: mentre si lavava, è rimasto folgorato da una scarica elettrica accidentale, la cui origine è ora al vaglio degli inquirenti.

Dopo essere stato colpito dalla corrente, il ragazzino è finito in arresto cardiaco, accasciandosi, esanime.

I familiari hanno chiamato il 118: un’ambulanza è giunta sul posto – con un’automobile medica – per rianimare il giovane e trasportarlo verso la struttura ospedaliera del luogo.

Corsia di ospedale
corsia di ospedale – Nanopress.it

La rianimazione sul posto

Fondamentale è stata la manovra di rianimazione messa in atto sul posto in cui si è verificato il terribile incidente che ha portato all’arresto cardiaco del giovane pugliese. Gli operatori sanitari, infatti, sono riusciti a far funzionare nuovamente il cuore dell’adolescente per poi portarlo nella vicina struttura ospedaliera salentina in codice rosso.

Al momento, i medici non sciolgono la prognosi riservata, in quanto le condizioni in cui versa il ragazzo sono considerate ancora gravi anche se i dottori hanno affermato che il 13enne è fuori pericolo di vita.

Intanto, i Carabinieri stanno lavorando per ricostruire la dinamica dell’incidente ed effettuare i dovuti accertamenti sul caso: per questo, sono stati già ascoltati tutti i familiari del ragazzino e capire da dove sia partita la scarica elettrica che ha colpito il giovane mentre era in doccia, folgorandolo all’istante.