Lavastoviglie, accendila sempre a quest’ora: risparmi una montagna di soldi sulla bolletta

La lavastoviglie è diventato un elettrodomestico irrinunciabile. Purtroppo, però, con il caro energia non è sempre conveniente accenderla. Vediamo come risparmiare. 

Lavastoviglie
Lavastoviglie – Nanopress.it

Anche per accendere la lavastoviglie è necessario considerare gli orari migliori per risparmiare un pochino.

Un elettrodomestico irrinunciabile: la lavastoviglie

Chi ha la fortuna di avere lo spazio necessario in cucina per inserire la lavastoviglie, fino a qualche tempo fa poteva dimenticare il lavaggio dei piatti manuale. Purtroppo, per, con il caro energia accendere la lavastoviglie costa sempre di più.

Per cercare di ammortizzare la spesa si possono osservare alcuni accorgimenti. Uno su tutti, quello di farla partire soltanto a pieno carico. In questo modo, risparmierai inutili sprechi di corrente ed acqua.

lavastoviglie
lavastoviglie – nanopress.it

Inoltre, per far vivere più a lungo il tuo elettrodomestico, dovrai adoperare sempre la giusta manutenzione, pulendo il filtro ed usando i detersivi specifici giusti. Ricorda che, anche se i piatti saranno lavati all’interno dell’elettrodomestico, sarà comunque necessario rimuovere i residui di cibo in eccesso.

Per risparmiare in elettricità, però, esiste un altro stratagemma che approfondiremo di seguito.

Quando accenderla per risparmiare

Sicuramente sarai a conoscenza del fatto che i consumi di energia elettrica nel nostro paese sono regolamentati sulla base di fasce orarie. Ad ogni fascia, infatti, corrisponde una tariffa specifica. Ciascun operatore può, a sua discrezione, scegliere una tariffa diversa per ciascuno dei suoi clienti. Lo fa scegliendo tra diverse soluzioni da proporre che, talvolta, si basano anche sulle abitudini di consumo dei clienti.

Le tipologie di tariffazione, in realtà, sarebbero due. La prima riguarda la fascia monoraria che riguarda una tariffazione unica per tutte le 24 ore. La seconda, invece, si chiama fascia multioraria che prevede tariffe differenti sulla base dell’uso che si fa dell’energia elettrica. Questa diversificazione nelle tariffe è stata possibile soltanto grazie al mercato libero, presente in Italia soltanto da qualche anno in questo settore.

lavastoviglie
lavastoviglie – nanopress.it

Ne risulta che, la fascia più economica per utilizzare i propri elettrodomestici si chiama F2. Ovvero è quella che va dalle 19.00 alle 8.00 del mattino. Una fascia che fa riferimento anche al sabato e alla domenica nonché a tutti i festivi senza distinzioni (F3). La fascia F1, invece, è quella che fa riferimento dalle 8:00 di mattina alle 19:00. Una fascia oraria in cui, essendo in attività industrie ed uffici, c’è più richiesta di energia elettrica e, dunque, costa di più.