Laura Boldrini vuole fondare LUE, un nuovo partito unitario

Boldrini lancia idea nuovo partito

[didascalia fornitore=”ansa”]Laura Boldrini[/didascalia]

L’ex presidente della Camera ed attuale esponente di Liberi e Uguali (LEU), Laura Boldrini, propone un nuovo partito lanciando un hashtag attraverso Twitter: “Le prossime elezioni europee saranno una sfida tra due visioni del mondo. Che ne dite, se per sfidare la destra, i partiti progressisti rinunciassero ai propri simboli per dare vita a una lista unitaria nel segno dell’apertura e dell’innovazione? #ListaUnitariaEuropea”.

Il nuovo partito lanciato come idea con un tweet da Laura Boldrini si chiama ”Lista Unitaria Europea”, LUE.

[twitter code=”https://twitter.com/lauraboldrini/status/1035946680246587398″]

Sui social la sua idea è stata presa di mira da tanti haters e simpatizzanti politici di schieramenti opposti al suo che hanno ironizzato sull’acronimo del partito, LUE appunto, uno dei nomi con cui ci si riferisce alla sifilide. Lo stesso Matteo Salvini ha cavalcato l’onda commentando ”promette bene”.