Sabato scorso a Latina, si è celebrato un vero e proprio matrimonio da incubo. Circa 80 gli invitati intossicati. Forse la causa è stata del pesce avariato

Erika Zago e Alessio Sale
Gli sposi Erika Zago e Alessio Sale – Nanopress.it

Non deve essere stato un evento piacevole, il matrimonio che si è celebrato sabato scorso a Latina; ma sicuramente è stato un evento indimenticabile. A quanto pare circa 80 invitati si sono sentiti male durante i festeggiamenti, a causa di un intossicazione da pesce avariato. Questa è l’ipotesi degli sposi, che appaiono ancora totalmente sconvolti dall’avvenimento.

Il racconto degli sposi sulla vicenda del matrimonio

I due sposi, Erika Zago e Alessio Sale, hanno raccontato come è andata la vicenda che ha caratterizzato il loro matrimonio. La loro testimonianza descrive una situazione da incubo, che nessuno si sarebbe mai immaginato.

“Nel giro di un attimo ci siamo catapultati in un film dell’orrore”.

Affermano i due neo sposi.

Continuano poi raccontando che l’intera zona del ricevimento, il giardino, il bagno, era colma di gente che vomitava e si sentiva male.

Addirittura il nonno dello sposo supino sul pavimento, con gli operatori del 118 che tentavano di alleviare i dolori; e ancora il padre diabetico della sposa, il quale è stato portato d’urgenza in ospedale, insieme ad altri due parenti anziani dello sposo, i quali sono stati trasportati in codice rosso. Per fortuna, tra le vittime dell’intossicazione non ci sono stati bambini.

La replica dei gestori del ristorante

La sposa racconta poi di aver chiamato immediatamente i gestori di Villa Zani, il posto in cui si è tenuto il ricevimento.

I proprietari a quanto pare hanno semplicemente risposto che, probabilmente, gli invitati si erano sentiti male a causa dell’aria condizionata. Giungendo poi sul luogo solo verso le tre di notte, dopo l’arrivo della polizia.

matrimonio
Matrimonio – Nanopress.it

La sposa conclude affermando che non intende incolpare i titolari della villa per quello che è accaduto, in quanto sicuramente è stato un bruttissimo incidente, ma che quantomeno si aspettavano maggiore appoggio e disponibilità da parte dei proprietari di Villa Zani.

Attualmente sull’accaduto sta indagando l’Asl, attraverso l’ascolto di tutti gli invitati che sono stati male.

Probabilmente, l’ipotesi più plausibile è quella da intossicazione da pesce avariato, in quanto i sintomi sono stati proprio quelli tipici di questo tipo di intossicazione alimentare, ossia nausea, vomito, coliche addominali e diarrea. Per poi peggiorare in alcuni casi in prurito, cefalea, dolori al volto, inversione della sensazione di caldo e freddo e mialgia. 

Un matrimonio da horror quello che hanno vissuto i due poveri sposi, Erika Zago e Alessio Sale.