La Roma riparte da Cristante, gol da tre punti con la Salernitana

Inizia con una vittoria la nuova stagione di Jose Mourinho alla guida della Roma, all’Arechi di Salerno i giallorossi sprecano tanto ma passano con un gol di Bryan Cristante, palo nel primo tempo per Paulo Dybala tra i più positivi

I giocatori della Roma esultano dopo il gol
I giocatori della Roma esultano dopo il gol – Nanopress.it

Mourinho si affida ai quattro tenori per la prima sfida stagionale in Serie A e la sua Roma non lo tradisce andando ad espugnare lo stadio della Salernitana al termine di una partita sofferta ma, nel complesso, ben gestita dai giallorossi.

Positiva la prestazione di Paulo Dybala che entra in tutte le azioni pericolose degli ospiti colpendo anche un palo clamoroso e sprecando una buona occasione a tu per tu con Luigi Sepe.


Nel segno di Cristante, la Roma batte la Salernitana

Preferito, quasi a sorpresa, a Matic e Wijnaldum il centrocampista Bryan Cristante ripaga la fiducia del proprio allenatore con un sinistro incrociato che regala i primi tre punti stagionali ai giallorossi.

Cristante e Mancini
Cristante e Mancini – Nanopress.it

Buona anche la prestazione di Paulo Dybala che esce soltanto al 90esimo tra gli applausi del proprio allenatore.
Sprecone Zaniolo che gioca una grande partita non riuscendo mai a concretizzare le occasioni create, nel finale il VAR annulla il gol del possibile raddoppio a Georginio Wijnaldum.

Ancora un pò in ombra Tammy Abraham che deve trovare la migliore condizione fisica in vista delle prossime sfide.
Nelle prossime settimane Davide Nicola dovrà lavorare sulla mentalità dei suoi ragazzi che dovranno essere bravi a non commettere gli errori dello scorso anno cercando di disputare un buon girone di andata.

La Roma risponde subito dunque alle vittorie di Milan, Inter e Lazio portandosi in vetta alla classifica e mettendo subito pressione alla Juventus che domani sarà costretta a vincere per non perdere subito distacco dalla vetta della classifica.
In un campionato anomalo come questo inziare subito con il piede giusto è fondamentale per evitare di perdere troppo terreno con le big che si sfideranno per il titolo di Campione d’Italia.

Ora la Roma dovrà essere brava a trovare quella continuità di risultati che spesso lo scorso anno era mancata, tra due giornate i giallorossi sono attesi subito ad una prova di maturità importante con la difficile trasferta all’Allianz Stadium dove Dybala vorrà dimostrare alla sua ex squadra di essere ancora in grado di fare la differenza in Serie A e di aver compiuto il definitivo salto di qualità a livello mentale.