La difficile estate di Dries Mertens

Dopo ben nove stagioni condite con oltre 100 gol, il Napoli ha deciso di separarsi da Dries Mertens non rinnovando il contratto e mandando il calciatore belga tra i parametri zero più “lussuosi” di questo calciomercato estivo.

Dries Mertens
Dries Mertens – Nanopress.it

Un grande legame con la tifoseria napoletana, tanti gol ed una tecnica non comune: Dries Mertens ha scritto pagine indelebili nella storia del club campano ed ha lasciato Napoli tra il dispiacere di una città intera che lo ha sempre acclamato come idolo assoluto.

Il classe ’87 non ha mai nascosto il suo legame con la città tanto da definirsi quasi napoletano accettando con il sorriso il nome “Ciro” con cui viene affettuosamente chiamato dai tifosi campani da circa tre stagioni.
Un Ciro Mertens in effetti esiste veramente ed è il primogenito di Dries che ha voluto attribuire al primogenito un nome a lui diventato tanto caro.

Mertens, un futuro tutto da scrivere

Anche nella sua ultima stagione con la maglia azzurra, Mertens ha dimostrato di saper essere ancora decisivo ed importante anche a 35 anni garantendo gol e prestazioni importanti.

Dries Mertens
Dries Mertens – Nanopress.it

Il classe ’87 vorrebbe rimanere in Italia e su di lui ci sono molti club disposti ancora a dargli l’opportunità di mettere in mostra tutto il suo infinito talento.
Mertens nasce come attaccante esterno, ma con il tempo ha dimostrato di saper essere decisivo soprattutto ricoprendo il ruolo di prima punta che gli ha permesso di diventare il miglior marcatore nella storia del Napoli.

Ad oggi la squadra che si è interessata maggiormente al belga è stata la Lazio, nella capitale “Ciro” ritroverebbe Maurizio Sarri, allenatore che lo ha scoperto e coccolato durante l’esperienza sulla panchina del club campano.
Il calciatore ha dato la propria disponibilità a trasferirsi nella Capitale, ora la Lazio dovrà essere brava a formulare un’offerta convincente per assicurarsi le prestazioni di uno dei migliori attaccanti della Serie A.

Nelle ultime ore anche la Juventus starebbe pensando al belga; Mertens infatti sarebbe un profilo perfetto per Allegri che potrebbe pensare di impiegarlo sia nel ruolo di attaccante esterno che in quello di prima punta per far rifiatare Dusan Vlahovic.
La sensazione è che Mertens non voglia tradire la sua tifoseria e l’ipotesi bianconera rimane concretamente la più difficile nella testa dell’attaccante di Lovanio.

Nei prossimi giorni ne sapremo di più, ma Mertens ha voglia di dimostrare di poter ancora fare la differenza nel nostro campionato di Serie A.