Kentucky: almeno otto morti nelle inondazioni. Il governatore: “In centinaia perderanno la casa”

Kentucky: sono morte almeno otto persone nelle inondazioni che hanno colpito il paese. In molti perderanno la casa, secondo il governatore.

Inondazioni in Kentucky
Inondazioni in Kentucky – Nanopress.it

Almeno otto persone sono morte a causa elle inondazioni che si sono verificate nel Kentucky orientale a seguito di forti piogge notturne. Il governatore ha evidenziato che questa è una delle inondazioni più significative, mai verificatesi nella storia del Commonwealth, affermando che in centinaia perderanno le proprie abitazioni. Ecco la situazione che si è delineata nello stato statunitense.

Inondazioni in Kentucky, 8 persone morte: in centinaia perderanno la casa

Il governatore Andy Beshear ha riferito, in un tweet, che le inondazioni che si sono verificate in Kentucky hanno portato alla morte di otto persone e che il bilancio delle vittime potrebbe salire ulteriormente.

Sul territorio, le forze di polizia dello stato e tutte quelle legate a situazioni emergenziali – come la guardia nazionale – stanno cercando di aiutare la popolazione locale.

La pioggia ha travolto insenature, ruscelli e terreno già saturato dalla pioggia precedente, come ha fatto sapere il servizio meteorologico. Sono previste, inoltre, precipitazioni ulteriori.

Le piogge hanno causato danni incalcolabili alle case nella parte statale degli Appalachi centrali e hanno costretto alcuni residenti a salire sui tetti delle loro case in attesa di soccorso.

Il governatore ha riferito che centinaia di persone perderanno le loro case e che ci vorrà molto tempo affinché la situazione venga ripristinata a uno stato di normalità.

Inondazione e case distrutte
Inondazione e case distrutte – Nanopress.it

I soccorsi sul posto

Il governatore ha attivato la Guardia Nazionale che ha identificato persone bloccate sui tetti, salite per proteggersi dall’acqua che aveva sommerso strade, abitazioni e veicoli.  Il tempo dovrebbe migliorare nel fine settimana.

Si registra una persona morta nella contea di Perry e una nella contea di Knott. Un’altra era una donna di 81 anni originaria della contea di Perry. Il giudice della contea di Perry Scott Alexander ha detto alla CNN che almeno il 75% della contea ha danni significativi a strade e ponti e che diverse case sono state danneggiate.

È ancora prematuro fare una reale stima dei danni, che sono ingenti e che richiederanno cospicue somme di denaro affinché gran parte dei problemi, creati dalle inondazioni, possa essere risolto almeno in parte.

Bisognerà comprendere, a questo punto, come centinaia di persone potranno effettivamente recuperare la loro precedente vita, visto che le loro case sono andate distrutte a causa di questo disastro naturale che si è verificato in Kentuchy.