Inter, ufficiale la rescissione di Vidal

Dopo appena due stagioni termina ufficialmente l’avvenuta di Arturo Vidal con la maglia dell’Inter, il cileno ha firmato la risoluzione consensuale del contratto, ora è pronto a firmare per il Flamengo

Arturo Vidal
Arturo Vidal – Nanopress.it

Dopo aver chiuso vari colpi un entrata l‘Inter si concentra sul mercato in uscita, cercando di liberarsi dai calciatori ormai fuori dai progetti tecnico-tattici di mister Simone Inzaghi.
Beppe Marotta, da qualche mese, sta parlando con i cileni Vidal e Sanchez per cercare di accontentare le loro volontà e trasferirli ad un club di loro gradimento.

Il centrocampista ha incontrato ieri la dirigenza nerazzurra e dopo un lungo colloquio ha firmato per una risoluzione consensuale del contratto, liberandosi cosi dal club di Appiano Gentile che gli ha assicurato una buonuscita da circa 3,5 milioni.

Vidal, un addio scontato

Arrivato come uno dei grandi colpi del mercato interista, Arturo Vidal non è mai riuscito a conquistarsi l’amore dei propri tifosi che lo ricordano per le tante ingenuità commesse e per le pochissime partite disputate.

Hakan Calanhoglu e Arturo Vidal
Hakan Calanhoglu e Arturo Vidal – Nanopress.it

Ai tempi della Juventus il cileno aveva toccato livelli altissimi raggiungendo con costanza la doppia cifra di gol in ogni campionato e caricandosi la squadra sulle spalle nei momenti più difficili.

All’Inter, nonostante Vidal abbia ritrovato Antonio Conte, non è mai riuscito ad alti livelli, scendendo sempre più in basso nelle gerarchie tattiche prima del tecnico salentino poi di Simone Inzaghi.

Il ricordo più dolce che lascia Arturo Vidal è sicuramente il gol contro la Juventus segnato a San Siro nella sua prima stagione in maglia nerazzurra, da lì in poi per il cileno più nulla da segnalare.
Il cileno è pronto a iniziare una nuova avventura con la maglia del Flamengo, squadra con la quale ha da tempo raggiunto un accordo per un contratto biennale.

Importante per Marotta essersi riuscito a liberare, senza grossi problemi, di uno degli esuberi presenti in rosa, Vidal libera spazio e ingaggio permettendo ai nerazzurri di concentrarsi sul mercato in entrata.
La speranza del direttore sportivo ex Juventus è che l’agente Felicevich convinca l’altro suo assistito Alexis Sanchez a compiere il medesimo gesto ed a liberarsi volontariamente dal contratto con il club vice campione d’Italia.

L’Inter liberandosi dei due cileni avrebbe la possibilità di realizzare il sogno dei tifosi e portare ad Appiano Gentile anche Paulo Dybala che, dopo un accordo inizialmente raggiunto, si sta sempre più allontanando dai nerazzurri.