L'Inter è campione d'Italia: la festa in piazza Duomo a Milano

Per celebrare la vittoria dello scudetto, oltre trentamila persone sono scese in piazza a Milano, concentrandosi soprattutto nelle zone di Cairoli e Piazza Duomo

Inter vince lo scudetto 2021

Foto Getty Images | Mattia Pistoia

L’Inter è campione d’Italia. La squadra allenata da Antonio Conte vince matematicamente il suo diciannovesimo scudetto, grazie al pareggio dell’Atalanta contro il Sassuolo, con quattro giornate in anticipo rispetto alla fine ufficiale del campionato. “Siamo noi, siamo noi. I campioni dell’Italia siamo noi“. Con questo tweet, i neroazzurri celebrano la vittoria del loro 19° titolo, postando sui social un fotomontaggio della squadra in festa. Infatti, dopo la vittoria di sabato contro il Crotone, i neroazzurri sono a 82 punti, quindi 13 punti in più rispetto all’Atalanta, e nessuna squadra riuscirà più raggiungerli.

Leggi anche: Stop alla Superlega, Agnelli, “No al progetto con 5/6 squadre”

La festa per le strade di Milano: assembramenti in Piazza Duomo

Per celebrare la vittoria dello scudetto, oltre trentamila persone sono scese in piazza a Milano, concentrandosi soprattutto nelle zone di Cairoli e Piazza Duomo. Centinaia di tifosi si sono arrampicati sulla statua centrale della piazza, mentre le forze dell’ordine impedivano che le persone si fermassero sul sagrato della Cattedrale e in galleria Vittorio Emanuele, dove gli accessi sono stati chiusi. Allo scoccare del coprifuoco, gli agenti di polizia in tenuta antisommossa sono arrivati a bordo di camionette in piazza Cairoli per disperdere la folla. Con l’arrivo degli agenti di polizia, i tifosi si sono allontanati spontaneamente e pare non sia verificato nessun problema di ordine pubblico.

Leggi anche: Superlega, Perez, “Così salviamo il calcio in un momento critico”

Cori, coriandoli, striscioni: la vittoria dei neroazzurri

Ad accompagnare i festeggiamenti dei tifosi non potevano mancare i tradizionale cori, come “I campioni dell’Italia siamo noi”, “Chi non salta rossonero è” e “Come mai la Champions non la vinci mai” dedicato alla Juventus, in un assembramento in cui quasi tutti indossano la mascherina, tra coriandoli neroazzurri e striscioni. Ma c’è anche chi ha scelto di festeggiare nella propria auto per le vie del centro di Milano evitando di creare ulteriore assembramento per le strade già troppo affollate.

L’Inter invita al rispetto: “Siamo campioni anche in questo”

Ora è il momento della festa: di tutti gli interisti. Una gioia che si sprigiona genuina ma che invitiamo a esprimere nella maniera più responsabile possibile: siamo campioni anche in questo!“. Questo è l’invito alla responsabilità da parte dei vertici dell’Inter ai tifosi nerazzurri dopo la vittoria del 19esimo scudetto. La società chiede ai tifosi di rispettare il più possibile i divieti e le regole imposte dal Governo per la limitazione della diffusione del Covid-19.

Parole di Linda Pedraglio

Mi chiamo Linda Pedraglio. Sono nata e cresciuta in un piccolo paese vicino al lago di Como, ma, fra studio e lavoro, ho avuto modo di vivere città diverse: l’Erasmus a Helsinki, gli anni dell’università a Milano, il corso di giornalismo a Firenze. Sogno una piccola casa sul lago, piena di libri, che sono il mio affaccio sul mondo, e un orto di pomodori e peperoncini. Attualmente, collaboro con Alanews nella produzione di contenuti per il network Deva Connection, dove mi occupo di donne, salute e benessere, con qualche incursione nel percorso di emancipazione femminile.

Da non perdere