Instagram, un bug ‘costringe’ gli utenti a vedere sempre le stesse storie

Un bug Instagram obbliga gli utenti del famosissimo social a visionare sempre le stesse storie e questo problema persiste ormai da alcuni giorni.

Logo Instagram
Logo Instagram – Nanopress.it

Gli utenti lamentano il disservizio poiché l’app ripropone sempre gli stessi contenuti invece di dare precedenza ai video più recenti.

Bug Instagram

Instagram è una delle piattaforme social che conta più iscritti al mondo, ma da alcuni giorni gli utenti lamentano un disservizio, in particolare, dalle segnalazioni, sembra che un bug Instagram non consenta di visionare le storie più recenti, ma solo quelle più vecchie e ripetutamente.

Questo problema nel sistema sottopone gli addetti ai lavori a ricevere sempre più segnalazioni da parte di persone che vorrebbero vedere contenuti più recenti in base al momento in cui accedono al social.

A riferire il disservizio è una rivista che si occupa di tecnologia, dal nome Everyeye, si tratta di una testata online che sul portale cerca di fare il punto della situazione per chiarire le idee agli utenti.

Funzionalità
Funzionalità – Nanopress.it

Anche Reddit ha aperto un thread specifico dedicato alle segnalazioni per questo fatto, in modo da aiutare a trovare una soluzione.

Problemi nel sistema interno

A fare chiarezza in merito è intervenuta una portavoce dell’azienda Meta, che si occupa fra le altre cose del famoso social.

Christine Pai ha inviato una email alla testata giornalistica online The Verge riferendo che il problema del bug Instagram è ben noto allo staff e lei stessa è a conoscenza che molte persone hanno problemi nella visualizzazione delle storie che vengono pubblicate.

La donna conferma quindi il problema lamentato da numerosi utenti in tutto il mondo e dichiara che la squadra sta lavorando per riportare la situazione alla normalità il più velocemente possibile.

Si tratta di un errore del sistema interno, questa la giustificazione fornita dalla portavoce, che afferma che il bug Instagram è legato alla capacità del social di ricordare le ultime storie visualizzate dall’iscritto ma poi queste vengono come memorizzate e riproposte più volte, invece di lasciare spazio a quelle nuove.

Di conseguenza, non tutti gli utenti ma la maggior parte, vedono le storie visualizzate già nelle ultime 24 ore e non possono aggiornarsi sui nuovi contenuti.

Questo è un disservizio importante perché le storie sono una funzionalità fondamentale dell’app che molti utilizzano non solo per condividere momenti della vita privata, ma anche per scopi lavorativi.

Non si sanno ancora i motivi di questo problema, forse è legato all’ultimo aggiornamento di Instagram o può dipendere da altri fattori ancora da definire.