Insigne al Toronto, il 10 luglio inizia la sua avventura

Si è conclusa dopo 10 stagioni l’avventura di Lorenzo Insigne a Napoli, ora il fantasista azzurro si prepara ad affrontare la sua nuova avventura in Canada con la maglia del Toronto.

Lorenzo Insigne
Lorenzo Insigne – Nanopress.it

 

Dopo le lacrime ed il dolore per l’addio, Lorenzo Insigne è in viaggio verso il Canada dove inizierà la sua nuova avventura con la maglia del Toronto.

Il Napoli di Aurelio De Laurentiis sta cercando di trovare un sostituto all’altezza del talento del suo ex numero 24 e sta intensificando la trattaviva con Federico Pastorello per provare a portare Federico Bernardeschi in maglia azzurra.

Il napoletano debutterà il 10 Luglio

Lorenzo Insigne ha lasciato in mattinata la sua amata Napoli e in serata arriverà a Toronto dove iniziare a preparare la sua stagione di esordio in Canada.

Lorenzo Insigne
Lorenzo Insigne – Nanopress.it

La scorsa edizione della Serie A si è conclusa con mille lacrime e tanti addii, con Juventus e Napoli che hanno definitivamente salutato due bandiere del loro calcio come Chiellini e Insigne.

I partenopei ripartiranno da Victor Osimhen che avrà il duro compito di prendersi sulle spalle il Napoli e diventare il nuovo leader tecnico della squadra di Spalletti che proverà a competere per lo scudetto fino al termine della stagione.

C’è tanta attesa in Canada per il debutto di Insigne che ha deciso di trasferirsi in Canada per affermare il suo talento anche fuori dall’Italia dove in dieci anni ha incantato il pubblico napoletano con giocate che lo hanno portato a guadagnarsi il soprannome di Lorenzo “il magnifico”.

Lorenzo, la nazionale ha ancora bisogna di te

Il commissario tecnico azzurro continuerà ad osservare con grande attenzione le prestazioni di Insigne, conscio del fatto che la nazionale italiana non può prescindere dalla fantasia dell’attaccante napoletano, tra i maggiori protagonisti del successo azzurro ad Euro 2020.

Insigne
Insigne – Nanopress.it

La speranza è quella di rivedere presto Lorenzo Insigne alla guida della nostra nazionale in questo nuovo progetto tecnico inaugurato da Roberto Mancini.

Tutta Italia guarderà con molta attenzione il campionato di MLS dove già in passato tanti talenti italiani hanno saputo distinguersi disputando stagioni esaltanti.

Proprio con la maglia dei canadesi infatti l’azzurro Sebastian Giovinco divenne una vera e propria bandiera del club raggiungendo una maturità calcistica che in Italia avevamo visto soltanto a sprazzi con la maglia del Parma.

Inizia l’avventura di Insigne e tutti i tifosi napoletani guarderanno con grande attenzione le prestazioni del loro grande idolo.