Indossa un burka per tradire la moglie, viene scambiato per terrorista e arrestato

Indossa il burka per incontrare una donna e finisce in prigione con l'accusa di terrorismo: la disavventura di un 33enne turco che, per una scappatella, ora rischia grosso.

Donna con velo islamico integrale

Donna con velo islamico integrale

Sul burka e sui diversi veli usati dalle donne musulmane si sono versati fiumi di inchiostro, ma quello che è successo a un 33enne turco ha davvero dell’incredibile. Secondo quanto riporta l’Indipendent, l’uomo aveva indossato il niqab per un incontro clandestino, ma è stato fermato dalla Polizia nella provincia di Ordu e arrestato con l’accusa di terrorismo. Il Paese è ancora sotto choc per le bombe scoppiate ad Ankara e la paura di un attentato non è ancora scemata. Così, quando le persone hanno notato una persona con il velo integrale e un atteggiamento sospetto, hanno avvisato le autorità che sono intervenute immediatamente. Una volta scoperto, l’uomo, sposato e padre di due figli, ha spiegato di aver indossato il niqab per incontrare una donna conosciuta su un sito ed evitare guai a casa. La scappatella gli è comunque costata cara, visto che ora è stato accusato di procurato allarme.

Parole di Lorena Cacace

Da non perdere