Incidente a Montemarciano, coppia in bici travolta e uccisa da un’auto

Incidente mortale a Montemarciano, in provincia di Ancona, dove una coppia che si trovava in bicicletta sarebbe stata travolta e uccisa da un’auto. Le vittime, un uomo e una donna, avevano 42 e 39 anni.

auto dopo un incidente
Auto dopo un incidente – Nanopress.it

L’impatto sarebbe stato violentissimo e si sarebbe verificato sul lungomare del Comune dell’Anconetano. Morti un uomo e una donna, di 42 e 39 anni.

Auto travolge coppia in bici a Montemarciano: morti sul lungomare

Il drammatico incidente che ha provocato due morti – una coppia convivente, uomo e donna di 42 e 39 anni – si sarebbe verificato sul lungomare di Marina di Montemarciano (provincia di Ancona) ieri sera intorno alle 23:30.

Stando alla dinamica finora emersa, le vittime sarebbero state centrate in pieno e travolte da un’auto, una Fiat Panda, mentre si trovavano in sella alla loro bici diretti verso casa, nello stesso Comune marchigiano.

Coppia in bici travolta da un’auto a Montemarciano: la ricostruzione dell’incidente mortale

Stando a quanto emerso poche ore fa e riportato dall’Ansa, la coppia sarebbe morta praticamente sul colpo. Troppo gravi le lesioni riportate nell’impatto con il veicolo, condotto da una 38enne che vi si trovava a bordo insieme alla figlia di 9 anni. Entrambe sarebbero illese.

L’auto su cui madre e bambina viaggiavano avrebbe investito il 42enne e la compagna e si sarebbe poi ribaltata.

Perde il controllo dell’auto e travolge coppia a Montemarciano: le indagini

Lo schianto sarebbe avvenuto nel tratto stradale della zona che si trova tra gli stabilimenti Nialtri e lo Chalet.

Secondo le informazioni emerse, la donna che si trovava alla guida della macchina avrebbe perso il controllo del mezzo, per cause ancora da accertare, finendo per travolgere la coppia poi deceduta sul colpo.

soccorritori
Soccorritori – Nanopress.it

Sul posto l’intervento dei carabinieri di Montemarciano e del Norm di Senigallia, al lavoro nelle delicate operazioni di rilievo e ricostruzione della dinamica dell’incidente. Sulla scena anche il personale sanitario del 118 e i Vigili del fuoco.

A quanto si apprende dall’agenzia di stampa, la Fiat Panda guidata dalla 38enne rimasta illesa viaggiava nella stessa direzione della coppia e, dopo aver investito i due, si sarebbe ribaltata andando a colpire un camper che si trovava in sosta nell’area e un parchimetro.

La violenza dell’impatto tra il veicolo e le biciclette avrebbe sbalzato l’uomo e la sua compagna a diversi metri dal punto dello schianto, di fatto uccidendoli in pochi minuti. Tutti i tentativi dei soccorritori per salvare la vita al 42enne e alla 39enne si sarebbero rivelati vani.