Il museo MAXXI di Roma celebra Lucio Dalla, Franco Battiato e Pino Daniele

Il 19, il 26 e il 27 di di luglio, il museo MAXXI di Roma ricorderà i tre grandi artisti della musica italiana.

MAXXI
Estate al MAXXI 2022 – Nanopress.it

Il MAXXI (Museo Nazionale delle Arti del XXI secolo) è uno dei tanti musei che costellano la città di Roma, gestito dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali. Al suo interno si svolgono svariati eventi volti alla celebrazione dei musicisti italiani che ci hanno lasciati; in questo caso parliamo di Lucio Dalla, Pino Daniele e Franco Battiato. Durante il mese di luglio si potrà quindi assistere a tre serate dedicate proprio a questi tre pilastri del cantautorato.

Il programma dell’evento al MAXXI

Si parte martedì 19 luglio con il ricordo di Lucio Dalla, tra le canzoni e le immagini che racconteranno la vita dell’artista bolognese, il quale ha segnato tutte le generazioni con la sua musica. Previsto anche un intervento del famoso regista Pupi Avati, vecchio amico di Dalla con cui condivideva l’amore per il jazz.

Franco e Lucio
Franco Battiato e Lucio Dalla insieme – Nanopress.it

Successivamente martedì 26 luglio ci sarà la serata dedicata a Pino Daniele. A quanto pare sarà presente anche il figlio del cantante, che ha collaborato per tanto tempo a fianco del padre. Dopo un incontro in cui verrà ripercorsa tutta la vita di Pino, il trombettista Francesco Bosso ed il pianista Julian Oliver Mazzariello, si occuperanno di portare un’esibizione per ricordare l’artista napoletano che ha rubato il cuore a milioni di italiani.

Pino
Il cantante Pino Daniele – Nanopress.it

Infine mercoledì 27 luglio, il MAXXI chiuderà le tre serate con la commemorazione dedicata a Franco Battiato, che ci ha lasciati lo scorso maggio. L’artista siciliano sarà ricordato dal cantante Giovanni Caccamo, che condividerà i brani di Battiato e i momenti passati con lui, in quanto suo pupillo e ammiratore sin da quando era bambino.

La perdita di tre grandi artisti

Il primo a dirci addio è stato Lucio Dalla, scomparso il 1 marzo 2012 in seguito ad un infarto che l’ha colpito mentre alloggiava all’hotel Montreaux, in Svizzera. Pochi giorni prima si era esibito a Sanremo duettando con il giovane Pierdavide Carone nel brano Nanì.

Pino Daniele è invece deceduto il 4 gennaio 2015, sempre a causa di un infarto, mentre si trovava nella sua abitazione. Circa 100.000 persone si riunirono in Piazza del Plebiscito a Napoli per cantare le sue canzoni e omaggiarlo. Ed infine il mitico Franco Battiato è mancato a causa di una malattia il 18 maggio 2021, solo due anni dopo essersi ritirato dalle scene.