Il Foro Romano ‘sbanca’ su Street View

Il Foro Romano è una delle attrazioni turistiche più cliccate su Street View per l’anno 2021, insieme alla Casa di Giulietta a Verona e Palazzo Pitti a Firenze. 

Foro romano
Foro romano – Nanopress.it

Ta le attrazioni turistiche del Bel Paese, più cliccate su Street View, c’è il Foro Romano, che si contende il primo posto insieme alla Casa di Giulietta a Verona e al Palazzo Pitti di Firenze. I turisti, inoltre, cliccano molto anche le mete balneari dello Stivale. Scopriamo i risultati forniti da Google.

Foro Romano, su Street View fa incetta di visualizzazioni

Il Foro Romano è una delle attrazioni turistiche più cliccate su Street View del 2021: a detenere questo record, di pari merito, anche la Casa di Giulietta a Verona e il Palazzo Pitti a Firenze.

Un vero vanto per il nostro paese, da sempre meta amata dai turisti di tutto il mondo, che eccelle anche per le località marittime: infatti, tra quelle più cliccate su Street View ci sono la spiaggia delle Due sorelle a Sirolo, la spiaggia di Tueredda e Teulada a Cagliari e il Lago di Carezza a Nova Levante.

Casa di Giulietta a Verona
Casa di Giulietta a Verona

Google annuncia novità per la mappatura del mondo

Il 29 maggio, Street View compie 15 anni: un compleanno importante quello che festeggia l’utile servizio di Google che, da quando è nato, fornisce visioni su strada dei posti e dei monumenti che si intende esplorare da lontano, prima di poterli vivere dal vivo.

L’azienda, in tal senso, ha annunciato che, a breve, arriveranno novità molto interessanti che andranno a migliorare il servizio che permette di ispezionare milioni di siti in tutto il mondo. Google, infatti, vuole migliorare la mappatura, in particolare di luoghi difficili da percorrere con una vettura, servendosi di una videocamera di ridotte dimensioni e di un agente che percorra a piedi o in bici i sentieri più impervi.

L’archivio delle immagini dal 2007

Big G, inoltre, ha intenzione di fornire all’utente un archivio delle immagini di un posto digitalizzate proprio agli esordi del servizio, lanciato nel 2007, anno a partire dal quale le auto di Street View hanno immagazzinato oltre 200 miliardi di immagini, percorrendo, in totale, 10 milioni di miglia.

In questo modo, chi consulta il servizio per visualizzare un luogo o attrazione, potrà percorrere un viaggio nel tempo e assistere ai cambiamenti a cui sono stati sottoposti città e luoghi di interesse storico e culturale, mediante la funzione Immersive View che permetterà, inoltre, di scendere a livello di strada e camminare in una attività commerciale, come e si fosse sul posto.