Il bazar dei brutti sogni, di Stephen King: il nuovo libro è un'antologia di racconti

Continua a leggere

stephen king, scrittore

stephen king, scrittore

Continua a leggere

Continua a leggere

Il bazar dei brutti sogni, di Stephen King (nelle librerie italiane da oggi, 22 marzo 2016, per Sperling and Kupfer) è un’antologia di racconti che il maestro dell’horror ha arricchito con aneddoti e commenti personali. Una ventina di storie, la maggior parte inedite – altre, come Miglio 81, già apparse in Italia in formato ebook – imbastite partendo proprio dai sogni, lo scenario preferito dallo scrittore, in cui, accanto agli immancabili mostri, non mancano ironia, ferocia, amore e, naturalmente (tanta) paura.

Continua a leggere

Continua a leggere

Chi predilige la letteratura horror, di cui Stephen King è l’indiscusso maestro, non può certo perdere Il bazar dei brutti sogni, una generosa raccolta di racconti accompagnati da commenti, aneddoti autobiografici e rivelazioni sulla genesi delle storie. Una specie di regalo che il re del terrore ha voluto fare ai suoi milioni di lettori ai quali svela i meandri segreti della sua scrittura, i legami tra le storie e i temi che lo ossessionano da sempre: la morte, l’aldilà, la morale, il senso di colpa – in una delle storie, ad esempio, intitolata proprio Aldilà, il protagonista è un uomo che, dopo essere morto di cancro, continua a rivivere costantemente la stessa vita, ripetendo all’infinito i suoi errori.

L’antologia, come dicevamo, raccoglie anche una serie di ‘appunti’ che fanno da controcanto alle storie, spiegandone i contenuti, i tempi e le motivazioni che hanno portato alla scrittura (spesso alla riscrittura) di ogni singolo racconto. Il punto di partenza è proprio il mondo dei sogni, attraverso cui si esplorano gli angoli più nascosti (e misteriosi) dell’animo umano e da cui l’autore ‘attinge’ per dar vita ai suoi terrificanti racconti horror. Venti quelli raccolti ne Il bazar dei brutti sogni, brevi e tecnicamente perfetti: dal bambino cattivo che uccide, ai demoni che si nutrono di dolore, dalla vita dopo la morte a chi provoca (o riesce a prevedere) la scomparsa di qualcuno. Il tutto condito con la giusta dose di suspense e di terrore che solo un maestro come Stephen King può confezionare.

Continua a leggere

Alcuni di questi racconti, scrive King nell’introduzione, sono già stati pubblicati, ma ciò ‘non significa che fossero conclusi allora o che lo siano adesso. Finché uno scrittore non muore o si ritira dalle scene, le sue storie non sono mai compiute e richiedono sempre ulteriori ritocchi o revisioni. Tra queste pagine ce ne sono anche di inedite’. Ma c’è ancora qualcosa che lo scrittore dice ai suoi lettori, ‘un ultimo punto che tengo a sottolineare, ovvero quanto sia felice, Fedele Lettore, che siamo ancora qui, tu e io’. Insomma, per gli amanti del genere, Il bazar dei brutti sogni, di Stephen King, è assolutamente da non perdere.

Continua a leggere

‘Il bazar dei brutti sogni’ di Stephen King è su Amazon

Continua a leggere

Nanopress ti aspetta su telegram

Nanopress è su Telegram. Vieni a scoprire il nostro canale, ricco di notizie e approfondimenti. Unisciti a noi!

Parole di Caterina Padula

Giornalista pubblicista, appassionata di scrittura, mi occupo da anni di approfondimenti culturali e di informazione online. Da sempre lettrice accanita e curiosa, amo la musica, l'arte e tutto ciò che è natura.

Da non perdere