Groenlandia, situazione drammatica: gli iceberg perdono 6 miliardi di tonnellate di acqua al giorno

Gli iceberg perdono sei miliardi di tonnellate di acqua al giorno in Groenlandia, dove il caldo torrido sta cambiando drasticamente il clima.

Ghiacciai
Ghiacciai – Nanopress.it

La situazione, delineatasi in Groenlandia, è molto delicata: gli iceberg, infatti, hanno perso sei miliardi di tonnellate di acqua al giorno tra il 15 e il 17 luglio. La “guerra del caldo” ha colpito anche la grande isola, soprattutto nella parte nord-ovest. È ciò che fa sapere la CNN sulla base dello studio US National Center for Snow and Ice Data. L’acqua persa, secondo lo studio, è esorbitante: la temperatura in Groenlandia è attualmente vicina a 15,5°, ovvero circa 5 gradi in più rispetto alla temperatura normalmente constatata in questo periodo dell’anno.

Groenlandia, gli iceberg perdono milioni di tonnellate di acqua al giorno

Le pozzanghere che si accumulano sugli iceberg in Groenlandia mostrano che si sta attuando una grande trasformazione nella calotta glaciale dell’isola. È quanto comunica la CNN che riprende lo studio Us National Center for Snow and Ice Data, in cui gli scienziati mostrano preoccupazione per quanto sta avvenendo in questo territorio.

Nello studio, infatti, si legge che uno scioglimento simile non è affatto normale, considerando il periodo dell’anno in cui ci troviamo, durante il quale le temperature dovrebbero aggirarsi intorno ai 10 gradi e non a quasi 16 gradi.

Ted Scambos, ricercatore dell’Nsidc, ha affermato, in merito che “Lo scioglimento del nord di quest’ultima settimana non è normale, se si considerano i 30-40 anni di medie climatiche“.

Una situazione drammatica che fa capire come il cambiamento climatico riguardi ogni parte della nostra Terra e, di conseguenza, anche la Groenlandia: “lo scioglimento è in aumento e questo evento ha rappresentato un picco“, ha sottolineato il ricercatore dell’università del Colorado.

La preoccupazione degli scienziati

Facendo due calcoli, l’acqua che gli iceberg della Groenlandia hanno perso potrebbe riempire 7,2 milioni di piscine olimpioniche. Un evento che ha allarmato gli scienziati che hanno lanciato, più volte, un monito affinché venisse attuato un cambiamento delle abitudini al fine di tutelare l’ambiente, sul quale ha insistito, nei suoi discorsi, anche Greta Thumberg.

Greta Thunberg
Greta Thunberg – NanoPress.it

Questo fenomeno si è sviluppato a seguito di una primavera molto calda e dal caldo estivo, arrivato anche decisamente in anticipo, che ha portato allo scioglimento dei ghiacci, facendo scaturire, di conseguenza, un innalzamento del livello del mare di 1,5 millimetri in maniera permanente.

I governi devono agire affinché vengano stabilite delle regole affinché il surriscaldamento globale non porti ad ulteriori danni ambientali che saranno irreparabili, qualora non si agirà nel breve tempo possibile.