Grande Fratello Vip 2, Marco Predolin: 'Sono finito in comunità perché...'

Grande Fratello Vip 2 Marco Predolin

Grande Fratello Vip 2 Marco Predolin

Il protagonista di giornata al Grande Fratello Vip 2 è Marco Predolin, che ha guadagnato le prime pagine dei giornali raccontando alle altre concorrenti Carla Cruz, Simona Izzo e Cecilia Rodriguez una disavventura capitatagli recentemente e di cui nessuno sapeva nulla: l’ex conduttore de Il Gioco delle Coppie ha rivelato di aver subito il ritiro della patente e di essere successivamente finito in una comunità di recupero per guida in stato di ebbrezza. E tutto per ‘colpa’ dei comici pugliesi Pio e Amedeo!

Quando si spengono i riflettori della diretta TV, i concorrenti del Grande Fratello Vip 2 iniziano a chiacchierare tra di loro con maggiore libertà, lasciandosi spesso andare a confidenze sulla propria vita privata (ricorderete per esempio, durante il primo GF Vip, le clamorose rivelazioni di Stefano Bettarini a Clemente Russo sulle sue conquiste femminili). E anche Marco Predolin, un po’ per fare il fenomeno e un po’ per far passare il tempo (ci si deve annoiare un botto nella casa del GF Vip), ne ha detta una clamorosa.

[npleggi id=”182657″ testo=”Grande Fratello Vip 2, il cast scelto da Ilary Blasi e Alfonso Signorini”]

‘Mi hanno ritirato la patente per sei mesi perché guidavo con un tasso alcolemico di 0,87, e quando me l’hanno ridata sono stato costretto a lavorare per qualche giorno nella comunità di Don Mazzi, dove ho cucinato per gli altri ospiti. E sapete di chi è stata la colpa? Di Pio e Amedeo: avevamo organizzato una cena in radio e mi hanno invitato a bere un po’ di amaro’. Non tanto, ovviamente, ma abbastanza da superare i limiti del codice della strada.

Al Grande Fratello Vip 2, Marco Predolin ha comunque narrato la vicenda sorridendo e non dando realmente la colpa ai due protagonisti di Emigratis: ‘Anzi in qualche modo li ringrazio, perché l’esperienza in comunità è stata intensa e costruttiva e mi ha fatto scoprire una realtà che non conoscevo, facendomi entrare in contatto con persone che hanno avuto delle difficoltà nella vita’.

A stretto giro di posta è arrivata sui social la risposta di Pio e Amedeo a Marco Predolin, che si sono scusati a modo loro (‘#jesuisPredolin #marcoperdonaci’) per il danno indirettamente procuratogli.

sono queste le soddisfazioni vere #jesuisPredolin #marcoperdonaci 😂😂😂

Pubblicato da Pio e Amedeo su Martedì 12 settembre 2017

Parole di Raffaele Dambra

Da non perdere