GP Abu Dhabi F1 2014, gara: Hamilton campione del mondo, Rosberg 14°

Il resoconto delle gara del Gran Premio di Abu Dhabi. Hamilton vince e si laurea campione del mondo per la seconda volta in carriera.

Hamilton

Lewis Hamilton vince anche l’ultima gara del campionato 2014 e si laurea cosi campione del mondo per la seconda volta in carriera. L’inglese passa in partenza Nico Rosberg e comanda in solitaria l’intero Gran Premio. Il grande deluso di Abu Dhabi è invece Nico Rosberg. Il tedesco che doveva vincere e sperare in un terzo posto dell’inglese, corre una gara da incubo, partendo male e facendosi infilare alla prima curva, poi un problema al motore lo ha sprofondare fuori dalla zona-punti. La beffa nel giro finale quando è stato doppiato dallo stesso Hamilton.

Per Hamilton arriva dunque il secondo titolo iridato dopo quello conquistato nel 2008. Il mondiale di Hamilton è meritato dopo aver vinto ben 11 gare delle 19 disponibili, dimostrando ancora una volta di essere un grandissimo pilota. Sul podio insieme all’inglese sono salite le due Williams con Felipe Massa, 2° e Valterri Bottas 3°. Prestazione opaca, come il resto della stagione, per le due Ferrari che hanno chiuso al nono posto con Alonso e decimo con Raikkonen. Grandissima gara di Ricciardo che, partito dai box, è arrivato in 4^posizione finale. Per l’australiano anche il terzo posto nella classifica iridata dietro alle due frecce d’argento.

Classifica Abu Dhabi

risultati gp abu dhabi f1 2014

QUALIFICHE

Nell’ultima qualifica della stagione 2014 è Nico Rosberg il più veloce di tutti. Il pilota della Mercedes è riuscito ad imporsi con un giro quasi perfetto di 1:40.480. Il tedesco, ancora in lotta per la vittoria del titolo mondiale, era chiamato ad una grande prestazione per mettere un po’ di pressione al compagno di box. Lewis Hamilton, seppur sia riuscito a raggiungere la prima fila, è parso nervoso commettendo due errori nei due giri lanciati della Q3. Nella classifica iridata il gap tra i due piloti è di 17 punti in favore dell’inglese. Con la regola del punteggio doppio per l’ultima gara di domani, Rosberg avrà bisogno di vincere il GP e sperare che qualcuno si inserisca tra di lui e Hamilton se vuole laurearsi campione.
Dietro alla due frecce d’argento ci saranno le due Williams di Valterri Bottas e Felipe Massa. I due piloti hanno sfiorato la seconda posizione in griglia. La terza fila sarà tutta colorata di gialloblu con le due Red Bull di Ricciardo e Sebastian Vettel. Ottima prestazione del russo Kvyat che ha portato la Toro Rosso in settima posizione davanti a Button 8°. A completare la top-ten ci saranno le due Ferrari di Raikkonen, nono e Fernando Alonso, decimo. Appuntamento a Domenica quando, dalle ore 14.00 italiane, scatterà il Gran Premio di Abu Dhabi.

Griglia di Partenza Abu Dhabi

classifica tempi Q3 qualifiche gp abu dhabi f1 2014

Parole di Luca Vanni

Da non perdere