Formiche e insetti in casa, con 50 centesimi li fai fuori tutti: insetticida potentissimo

Quante volte abbiamo dovuto combattere contro la presenza di formiche e altri piccoli insetti intrufolatisi nelle nostre case? Che si viva in un appartamento o in aperta campagna, questo è un problema con il quale tutti noi ci troviamo – o ci siamo trovati – ad avere a che fare. Ecco, a tal proposito, una soluzione economica, efficace e totalmente naturale per ovviare a tale fastidio.

Formiche
Formiche in casa – Nanopress.it

Diciamo la verità: gli insetti non piacciono a nessuno! Non è raro, però, che alcuni di essi vengano a farci visita. Le formiche, ad esempio, sono le più “temute”, perché attratte da alimenti come zucchero, marmellate e similari i quali tutti noi siamo soliti avere in casa.

Non appena ci si accorge della loro presenza, si corre subito ad acquistare prodotti e insetticidi che ci permettano di liberarcene; non tutti sanno, però, che questi piccoli insetti possono essere allontanati anche attraverso un altro tipo di prodotto: l’aceto. Ecco come fare.

Eliminare insetti e formiche utilizzando l’aceto

Fino a oggi siamo sempre stati convinti che l’unico modo per sbarazzarsi di insetti e formiche fosse utilizzare i soliti insetticidi acquistabili sul mercato. Tali prodotti, però, oltre ad avere un costo elevato, risultano anche essere nocivi per la nostra salute, e per quella degli amici a quattro zampe che vivono con noi.

Formiche in casa
Formiche – Nanopress.it

Come fare, allora, per ottenere lo stesso risultato, risparmiare denaro ed evitare di respirare gli agenti nocivi contenuti nei prodotti contro gli insetti? La risposta possiamo trovarla all’interno dei pensili delle nostre cucine. È già noto a tutti, infatti, che oltre a essere molto utile nella preparazione di alcune ricette, l’aceto è ideale anche per pulire, sgrassare e disinfettare. E se fosse, inoltre, un valido alleato per liberarci delle formiche?

Aceto bianco
Aceto – Nanopress.it

L’odore molto forte dell’aceto, infatti, è in grado di allontanare e tenere alla larga dalle nostre case non solo le formiche, ma anche quei piccoli insetti e parassiti che intaccano fiori e piante.

Per far sì che ciò accada basta diluire due cucchiai di aceto bianco in un litro d’acqua e spruzzare (o spalmare) la soluzione nelle zone in cui si annidano le formiche o qualsiasi altro insetto di cui vogliamo liberarci. Come si suol dire… poca spesa, tanta resa!

Attenzione alle quantità

Come precedentemente accennato, l’aceto non viene utilizzato solo per cucinare, ma anche, appunto, come insetticida, e per prenderci cura di alcuni aspetti inerenti alla manutenzione della casa e degli oggetti.

Pulire con l'aceto
Pulire con l’aceto – Nanopress.it

Attenzione, però, a quanto se ne utilizza: l’aceto, infatti, è anche corrosivo, e se non viene adeguatamente dosato, rischia di rovinare le superfici sulle quali si adopera.