Formiche, con pochi centesimi te le scordi per tutta l’estate: naturale 0 veleni

La tua casa è piena di formiche? Meglio lasciare perdere prodotti chimici e dannosi per la salute. Ecco un rimedio naturale ed efficace.

Formiche e insetti
Formiche – Nanopress.it

Sul mercato esistono tantissime varietà di prodotti atti a liberarsi di quei fastidiosi insetti che, talvolta, possiamo trovare nelle nostre case e nei nostri giardini. Le formiche, senza dubbio, possono essere annoverati tra essi.

Gli appositi prodotti che troviamo sugli scaffali dei supermercati, però, spesso sono a base di sostanze chimiche le quali vengono inalate ogni qualvolta ci sia bisogno di adoperare l’insetticida. Esiste un modo meno aggressivo, ma altrettanto vincente, per liberarsi delle formiche che siamo soliti trovare in casa o in giardino?

La risposta è sì, e si tratta di una soluzione non solo altamente efficace, ma anche molto economica e rispettosa nei confronti dell’ambiente.

Basta formiche: ecco la soluzione

Le formiche, come tutti saprete, sono piccoli insetti che vengono attirate da tutto ciò che di dolce possediamo nelle nostre dispense. Zucchero e marmellate, in particolar modo, possono aumentare il rischio di trovarle girovagare per casa, costringendoci così ad adoperare puzzolenti insetticidi per liberarcene al più presto.

La nostra cucina, però, ci offre un alleato contro le formiche molto più a basso costo, naturale e in grado di infastidire e far allontanare quei piccoli e fastidiosi insetti: l’aceto.

Aceto
Aceto di vino – Nanopress

Non tutti sanno che l’aceto, oltre a essere utilizzato in cucina, possiede anche proprietà disinfettanti; il suo odore molto forte, inoltre, è in grado di infastidire le formiche, così da potercene liberare una volta per tutte.

Basterà, dunque, versare un po’ di aceto nei luoghi in cui più spesso vediamo camminare le formiche e… il gioco è fatto! Oltre che a tali insetti, dunque, grazie a questo metodo possiamo dire addio anche ai classici insetticidi, dannosi per l’ambiente, per l’uomo… e per il portafogli.

I mille utilizzi dell’aceto

Esistono prodotti, persino alimentari, che possono essere utilizzati anche per la manutenzione e per la pulizia delle nostre case: l’aceto, senza dubbio, è uno di essi.

Tale prodotto, infatti, è perfetto da utilizzare per pulire, sgrassare e disinfettare il piano della cucina, ad esempio, oltre che a tenere in ordine il nostro giardino e il nostro orto e a far durare di più i classici fiori recisi.

Formica
Formica su foglia – Nanopress

L’aceto, infatti, risulta essere molto efficace per eliminare erbacce e parassiti i quali, purtroppo, hanno la capacità di intaccare le nostre coltivazioni. In tali circostante, però, è meglio non esagerare, o l’azione corrosiva dell’aceto finirà per ritorcervisi contro.

Insomma, un unico prodotto per mille utilizzi, con un costo pressoché nullo, ma che permette di ottenere grandi risultati.