Flavio Insinna contro un giornalista: 'Da te secchiate di offese, sei un pezzente'

Tv: Rai1; ''Prodigi la musica e' vita''

Tv: Rai1; ''Prodigi la musica e' vita''

Flavio Insinna attacca un giornalista alla presentazione di Prodigi – La musica è vita: ‘Questa è la mia ultima intervista con te, grazie pezzente‘, dice il conduttore a Massimo Galanto di Blogo (ma non si esclude che invece di pezzente sia un ‘per sempre’), accusato poco prima di aver scritto ‘secchiate di offese‘ contro Insinna. Il giornalista giustamente chiede al conduttore perché non procede con le querele se davvero si ritiene offeso, domanda alla quale Insinna replica sottolineando come quella appena data sarà l’ultima intervista concessa alla testata. Alla fine, grazie anche all’intervento del rappresentante di Unicef (cui la serata del 18 novembre sarà dedicata), arriva la pace.

Sei un gran maleducato, a microfoni accesi e spenti, questa è l’ultima intervista della mia vita con te’. Parole di Flavio Insinna contro un giornalista, nello specifico Massimo Galanto di Tvblog, accusato persino di portare sfiga perché ogni volta che partecipa a una conferenza del conduttore, i suoi programmi finiscono sotto il 10% di share.

Flavio Insinna a Massimo Galanto: ‘Merito rispetto, da te secchiate di offese’

[youtube code=”https://www.youtube.com/watch?v=PSJ7d2FLPBE”]

Come racconta lo stesso giornalista, poco dopo aver terminato l’intervista, Insinna si è avvicinato al giornalista rivolgendogli dure parole, offeso per essere stato chiamato ‘vecchio e riciclato’.

Il conduttore invita Galanto a pesare quello che scrive perché ha gli avvocati pronti per una querela, perché da quando il giornalista scrive di Insinna, ci sono state solo ‘secchiate di offese‘.

Il giornalista spiega di non aver mai usato queste parole, né di essersi mai rivolto con questi toni a un professionista del calibro di Insinna.

Ma la filippica di Insinna contro il giornalista resta dura, l’artista – che dice al giornalista di essersi salutato definitivamente con lui – sostiene infatti di meritare rispetto, rispetto che Galanto gli deve fosse anche solo per l’età e la sua carriera.

LEGGI: Flavio Insinna su Rai 1: ritorno in TV per una serata pro Unicef

Insinna: ‘I giornalisti dovrebbero fare il mestiere con garbo’

Il conduttore sostiene che ci sia una cassetta dove si possono sentire gli epiteti che il giornalista di Tvblog gli avrebbe rivolto, e Insinna invita Galanto a fare il mestiere con un po’ di garbo.

Si inventa tutto, non ho mai detto una cosa del genere’, la difesa di Galanto, ma il conduttore minaccia il giornalista di querele perché dovrebbe pesare quello che scrive.

Alla fine, il tentativo di pacificazione portato avanti dal rappresentante dell’Unicef, riesce: alla domanda se il giornalista fosse stato disposto a stringere la mano a Insinna, Galanto ha accettato, pur temendo le invettive del conduttore che tra l’altro poco prima lo aveva accusato di portare sfortuna.

Insinna e il giornalista si stringono la mano, e scoppia la pace.

Parole di Fulvia Leopardi

Fulvia Leopardi è stata collaboratrice di Nanopress dal 2014 al 2018, occupandosi principalmente di temi relativi all'ambito dello spettacolo, della televisione, della cultura.

Da non perdere