Il centrosinistra si prende Milano, Bologna e Napoli, centrodestra spera in Roma e Trieste e vince in Calabria: i commenti dei leader politici

I risultati delle elezioni ammnistrative restituiscono una vittoria del centrosinistra, in alcuni comuni con il Movimento 5 Stelle, mentre il centrodestra spera in due ballottaggi e si aggiudica le regionali in Calabria.

  • A Milano, l’ex sindaco Beppe Sala (PD) è stato rieletto al primo turno con il 57,7% dei voti, davanti a Luca Bernardo, candidato del centrodestra, al 32%.
  • A Napoli e Bologna vincono i candidati comuni di Partito Democratico e Movimento 5 Stelle con più del 60% dei voti. Gaetano Manfredi è il nuovo sindaco di Napoli con il 62,9% dei voti rispetto al 21,9% di Catello Maresca del centrodestra. A Bologna Matteo Lepore vince con il 61,9% dei voti contro il 29,6% di Fabio Battistini.
  • A Roma e Torino si va al ballottaggio tra i candidati del centrodestra e del centrosinistra, rispettivamente Michetti vs. Gualtieri e Damilano vs. Lo Russo.
  • Anche a Trieste si andrà al ballottaggio, con il candidato del centrodestra Dipiazza che sembra favorito.
  • Il centrodestra si è aggiudicato le elezioni regionali in Calabria grazie al 54,4% di Roberto Occhiuto.

I commenti dei leader politici

Vediamo i principali commenti dei leader politici all’indomani dei risultati delle elezioni amministrative.

Matteo Salvini: “Demeriti nostri, centrodestra vince se unito”

Abbiamo perso per demeriti nostri – ha detto il segretario della Lega Matteo Salvini nel commentare i risultati delle elezioni amministrative di ieri – L’anno prossimo votano 25 capoluoghi di provincia, città importanti per il centrodestra che ha il dovere di individuare i candidati il prima possibile, entro il mese di novembre dobbiamo scegliere i candidati”.

Salvini ha poi parlato così della situazione interna al centrodestra: “Come Lega abbiamo più sindaci di prima, e il centrodestra vince dove è unito. Ma deve essere unito sul serio. Occorre essere più concreti sulla vita reale. Non possiamo perdere tempo su vicende private“.

Giorgia Meloni: “Partita ancora aperta”

La partita è ancora aperta e la più importante è Roma” ha detto la leader di Fratelli d’Italia Giorgia Meloni, che ha anche commentato il dato sulle astensioni: “Credo che non si possa trattare in modo superficiale il dato sull’astensionismo. Quando si vota in città importanti e c’è un astensionismo intorno al 50% non è una crisi della politica, ma della democrazia”.

Enrico Letta: “Grande successo del centrosinistra”

È un momento straordinario per il nostro partito e per l’Italia. È un grande successo per il centrosinistra. Questa vittoria rafforza il Paese, con il quale siamo tornati in sintonia” è il commento del segretario del Partito Democratico Enrico Letta, tra l’altro eletto nelle elezioni suppletive alla Camera dei Deputati al collegio di Siena.

Giuseppe Conte: “Enormi potenzialità dal nuovo corso M5S”

I dati anticipati delle amministrative confermano le enormi potenzialità del nuovo corso M5S” ha detto il leader del Movimento 5 stelle Giuseppe Conte. L’ex presidente del Consiglio ha anche parlato delle “nuove sinergie” con “le forze progressiste” riferendosi alle alleanze locali con il Partito Democratico.