Elezioni amministrative Andria 2015: vince Nicola Giorgino

C'era grande attesa per la partita elettorale che si è disputata ad Andria per le elezioni amministrative. Il nuovo sindaco della città è Nicola Giorgino.

Elezioni amministrative Andria 2015: vince Nicola Giorgino

(nella foto, Nicola Giorgino)
Le elezioni amministrative ad Andria 2015 sono state vinte da Nicola Giorgino, del centrodestra, con il 52,24% dei voti. Al secondo posto si è piazzato Sabino Fortunato, del centrosinistra, con il 24,12% delle preferenze degli elettori che si sono recati alle urne. 4 erano i candidati della città. Fra questi Sabino Fortunato, il candidato sindaco che è appoggiato dal PD e da due liste civiche. E’ un avvocato, specializzato soprattutto in materia civile e commerciale, e lavora fra Bari e Roma. E’ vicepresidente del Banco di Napoli ed è attualmente componente della commissione civilistica dell’Oic, organismo italiano di contabilità.

DATA E COMUNI AL VOTO ALLE AMMINISTRATIVE 2015

Nicola Giorgino è il candidato appoggiato da Forza Italia e da tutto il Centrodestra in generale, oltre che da alcune liste civiche. E’ avvocato, laureato con una tesi in diritto industriale. Ha ricevuto vari premi, come il premio Avvocato Infante, ed ha conseguito la nomina a componente del collegio dei revisori dei conti relativo alle istituzioni scolastiche della regione Puglia. E’ attualmente sindaco di Andria, eletto nel 2010.

Michele Coratella è il candidato sindaco per il Movimento 5 Stelle. E’ laureato in giurisprudenza ed esperto di diritto bancario, finanziario e societario. Savino Losappio è il candidato sindaco di SEL. Nella sua campagna elettorale ha fatto riferimento alla valorizzazione del centro storico della città. Sabino Cannone è il candidato della lista civica Assemblee Popolari A.P.

Parole di Giorgio Rini

Giorgio Rini è stato collaboratore di Nanopress dal 2014 al 2017, occupandosi principalmente di politica, cronaca e spettacoli.

Da non perdere