Elezioni 2022: il centrodestra rivede il programma, Letta incontra SI e Verdi

Le elezioni 2022 sono quasi alle porte e i partiti si stanno muovendo per stilare i programmi elettorali e per stringere coalizioni. Il centrodestra presenta le sue idee, ecco cosa succede in queste ore e qual è il programma.

Salvini e Giorgia Meloni
Salvini e Giorgia Meloni – Nanopress.it

È in corso la campagna elettorale per le elezioni governative del 25 settembre, in cui i cittadini italiani verranno chiamati alle urne per votare il nuovo governo.

I partiti sono in fermento, le coalizione formate, ora è la volta dei programmi, che iniziano a prendere forma. Ecco quello del centrodestra formato da Forza Italia, Fratelli d’Italia e Lega.

Il centro destra lima il suo programma: ecco i punti salienti

Dopo la caduta del Governo Draghi, una notizia che ha destabilizzato l’Italia intera, a settembre si andrà al voto e i partiti politici italiani sono già pronti a lottare per il posto al governo.

Berlusconi presenta il programma del centro destra
Berlusconi presenta il programma del centro destra – Nanopress.it

Mentre Enrico Letta cerca di formare una coalizione di centro sinistra unita, il centrodestra si porta avanti e presenta la prima bozza del programma elettorale, dove sono 15 i punti su cui verterà il loro possibile lavoro.

Il programma della coalizione formata da Berlusconi, Giorgia Meloni e Salvini sta prendendo pian piano forma e si basa su alcuni punti salienti. In primis, l’eliminazione del reddito di cittadinanza, il via libera ad impianti nucleari di ultima generazione e l’elezione diretta del Presidente della Repubblica.

Al primo punto, però, c’è la conferma della posizione internazionale dell’Italia come si legge nel programma: “Italia, a pieno titolo parte dell’Europa, dell’Alleanza Atlantica e dell’Occidente”. 

Confermato il pieno appoggio all’Ucraina in guerra e il rispetto degli accordi presi con Nato, per quanto riguarda l’adeguamento degli stanziamenti per la difesa.

Inoltre, nella proposte elettorale del centro destra un punto specifica che si cercherà una soluzione per i migranti, prevedendo nuovi hotspot al di fuori dell’Italia. 

Uno spazio anche per il ponte sullo stretto di Messina che è un punto importante del programma: il centro destra vuole ridare il via alla sua costruzione.

Enrico Letta incontra Verdi e Sinistra Italiana: gli aggiornamenti

Intanto, dal fronte del centro sinistra, Enrico Letta cerca un’intesa con Verdi e Sinistra Italiana, con i quali ha interloquito nelle scorse ore.

Dai partiti arriva il resoconto dell’incontro con Letta, Nicola Fratoianni assieme al leader dei Verdi Angelo Bonelli hanno dichiarato che hanno ascoltato le motivazioni forti del segretario del PD, che cerca di trovare un’intesa per rendere centrale durante la campagna elettorale l’alleanza di centro sinistra.

Ora restano 48 ore di riflessione da parte di Verdi e SI per arrivare a un possibile accordo, per capire se ci sono le condizioni per un’intesa o meno.