Egitto: attacco a bus con cristiani copti, 25 morti

cairo

cairo

Attacco in Egitto a un bus che trasportava cristiani copti a Minya, nel sud del Paese: al momento il bilancio dell’attacco è di 25 morti e 23 feriti. A rilasciare la notizia al sito d’informazione locale ‘al-Masrawi’ è stato il portavoce del ministero egiziano della Sanità, Khaled Mugahid.

L’attacco al bus di cristiani copti in Egitto sembra aver avuto questa dinamica: uomini armati hanno aperto il fuoco contro il mezzo che era diretto al monastero di Anba Samuel, situato nei pressi di Minya, città 300 km a sud del Cairo (dove ci fu un altro attentato lo scorso anno), città in cui vive una numerosa comunità copta.

Al momento, i feriti sono stati trasportati presso l’ospedale di Maghagha, località situata nel governatorato di Minya.

Parole di Beatrice Elerdini

Beatrice Elerdini è stata una collaboratrice di Nanopress dal 2014 al 2019, occupandosi di cronaca e attualità. Degli stessi argomenti ha scritto su Pourfemme dal 2018 al 2019.

Da non perdere