Dormire, se vai a letto senza vestiti addosso i benefici sono tantissimi e straordinari

Ebbene sì, dormire nudi non può essere considerato soltanto come un rimedio anti afa. Vediamo perché dovrebbe essere un’abitudine. 

Va bene dormire senza il pigiama
Dormire senza pigiama – Nanopress.it

Anche se ognuno ha le proprie abitudini quando si tratta di dormire, vediamo quali sono i benefici del farlo nudi.

Dimmi come vai a dormire e ti dirò chi sei

Indubbiamente, ognuno ha le proprie abitudini quando si tratta di andare a letto e dormire: c’è chi ama indossare vecchie magliette comode, chi sceglie il pigiama più trendy e chi, invece, indossa la prima cosa che capita. Eppure, in pochi sanno che dormire nudi potrebbe essere un’abitudine molto salutare.

dormire
dormire – nanopress.it

Di seguito, cercheremo di analizzare tutte le motivazioni che sono state riportate dal Journal of Physiological Anthropology. In particolare, sulla rivista scientifica è stata riportata la questione secondo cui il processo naturale di raffreddamento del corpo, quando si dorme nudi, viene accelerata. Infatti, naturalmente, la temperatura del corpo umano diminuisce quando si dorme e resta tale per tutta la durata del riposo. Ciò facilita un sonno più tranquillo e la riduzione dello stress. Senza vestiti questa temperatura ottimale viene raggiunta più velocemente quindi ci si potrebbe rilassare prima.

Inoltre, dormire nudi migliorerebbe il metabolismo ma anche l’autostima, soprattutto se si dorme insieme al partner. Se ci si copre troppo, invece, si potrebbe sudare, ci si potrebbe svegliare di continuo a causa del calore eccessivo e quindi si dormirebbe male.

Dormire nudi: 4 benefici

Il primo beneficio è che fa bene alla pelle. Quando si dorme meglio anche la pelle lo dimostra. L’organo più esteso del nostro corpo, infatti, ha bisogno che noi riposiamo per essere bella. Se si dovesse riposare male o dormire poco, la pelle può diventare acneica, mostrare secchezza ed apparire spenta. Gli indumenti stretti o sintetici, inoltre, potrebbero favorire l’insorgere di allergie o pruriti. Cosa che si scongiura dormendo nudi.

Il secondo beneficio riguarderebbe la salute intima delle donne. Quando si dorme senza biancheria, infatti, si riduce la possibilità di soffrire di disturbi come la candidosi, favorita soprattutto da indumenti sintetici. La vagina, senza biancheria, potrà respirare.

Il terzo punto riguarda lo stress e la sua riduzione. Se si dorme meglio i livelli di stress si abbassano e si può vivere in modo più sereno la giornata che si prospetta al mattino.

dormire
dormire – nanopress.it

Il quarto punto riguarda l’intimità a letto. Sì perché dormendo nudi si ha una maggiore consapevolezza con il proprio corpo. Se si dorme con il proprio partner, il contatto pelle pelle libera ossitocina. Considerato come l’ormone dell’amore, l’ossitocina può aumentare i sentimenti di attaccamento.