Djokovic si allena con l’obiettivo US Open!

Con il grande trionfo di Wimbledon il fenomeno serbo Novak Djokovic si è portato a quota 21 slam in carriera, ad un Major di distanza dal record di Rafael Nadal. Nole ha iniziato la preparazione in vista della stagione americana ma la sua partecipazione rimane in forte dubbio per questione legata al vaccino

Novak Djokovic
Novak Djokovic – Nanopress.it

Novak Djokovic è tornato a battere record ed a Londra ha conquistato il settimo titolo di Wimbledon arrivando a quota 21 Slam in una carriera semplicemente straordinaria.
Il campione serbo ha iniziato la preparazione in vista della stagione sul cemento ma la sua partecipazione agli US Open rimane in forte dubbio data la decisione del tennista di non sottoporsi alla vaccinazione per il Covid-19.

Gli organizzatori del torneo americano hanno più volte ribadito la loro posizione affermando di non ammettere i tennisti non vaccinati, Djokovic farà un tentativo ma ad oggi le possibilità di vederlo a New York sono veramente bassissime.

Djokovic, obiettivo Us Open

Dopo la clamorosa esclusione subita in Australia ad inizio anno, Djokovic rischia di ricevere lo stesso trattamento anche in America: negli Stati Uniti infatti il Green Pass è obbligatorio e per Djokovic “vaccinarsi non è mai stata un’alternativa”.

Novak Djokovic
Novak Djokovic – Nanopress.it

Nole è fermo nella sua decisione ed al momento sembra quasi impossibile ipotizzare una sua presenza nel quarto slam dell’anno.
Il fenomeno serbo ha comunicato di aver ripreso gli allenamenti in vista della stagione sul cemento e cercherà in tutti i modi di avere il via libera per partecipare all’evento americano.

Tornato in grande forma dopo il lungo periodo di inattività, Djokovic ha l’obiettivo di eguagliare Rafa Nadal come numero di slam vinti e spera di partecipare agli Us Open per raggiungere tale traguardo.
La scelta di non somministrarsi la vaccinazione per il Corona Virus sta creando molte conseguenze negative alla carriera del 21 volte campione slam, a gennaio infatti, se le condizioni rimarranno queste, Djokovic sarà nuovamente costretto a saltare l’Australian Open.

In America ci sarà sicuramente Nadal che, approfittando anche della potenziale assenza di Djokovic, proverà a concludere una meravigliosa stagione vincendo il terzo slam.
Nadal è ancora imbattuto quest’anno nei Major, il maiorchino infatti ha trionfato a Melbourne e Parigi ritirandosi a Wimbledon a poche ore dalla semifinale per un problema all’addome.

Lo US Open sarà anche il grande obiettivo del nostro Matteo Berrettini che, superato il Covid, ha voglia di disputare un grande torneo e vincere il suo primo slam in carriera.