Djokovic è inarrestabile, 3-0 a Kecmanovic

Terzo turno senza sorprese a Wimbledon con Novak Djokovic che prosegue senza grossi problemi il suo cammino verso il settimo trionfo ai Championships, battuto facilmente il connazionale Kecmanovic con un netto 6/0,6/3,6/4

Novak Djokovic
Novak Djokovic – Nanopres.it

Djokovic centra la sua 34esima vittoria in carriera contro un connazionale e prosegue la sua avventura a Wimbledon manifestando anche oggi una netta superiorità rispetto ai suoi avversari.
Il numero 1 serbo sembra aver ritrovato le proprie certezze con un servizio che funziona e una grande profondità con i propri colpi migliori.

La sensazione è che dipenda (quasi) tutto da Nole che se riuscirà a mantenere il suo solito livello vincerà senza problemi il suo 21esimo titolo slam in carriera.

Djokovic è tornato!

Si, Novak Djokovic è decisamente tornato ai livelli che lo hanno reso per anni il più forte tennista del circuito ed il forfait di Berrettini ha ulteriormente rafforzato le certezze di Nole, più determinato che mai a conquistare il suo settimo titolo a Wimbledon.

Djokovic
Djokovic – Nanopress.it

Poco da dire sulla partita di oggi dove per la prima ora di gioco Kecmanovic non riesce minimamente ad impensierire il connazionale che sfrutta la potenza del suo rovescio per mettere subito la partita sui binari giusti chiudendo il primo parziale addirittura per 6/0.

Timida e innocua la reazione di Kecmanovic che concede molte palle break dimostrando di non riuscire a tenere il ritmo di Nole, bravo a chiudere il secondo ed il terzo set con il risultato di 6/3,6/4.

Djokovic conquista cosi la sua vittoria numero 35 sul campo centrale del torneo più prestigioso nella storia del tennis.

Tiafoe batte Bublik, Paul supera Vesely

Altra ottima prestazione dell’americano Frances Tiafoe che avanza al quarto turno battendo in tre comodi set Bublik e dimostrando un’ottimo tennis anche in una superficie dove spesso aveva faticato in passato

Frances Tiafoe
Frances Tiafoe – Nanopress.it

Vittoria importante anche per Paul che con un netto 6/3,6/2,6/2 supera il cieco Vesely ed accede per la prima volta al quarto turno di Wimbledon.

Jack Sock vince il derby americano con Cressy dopo una battaglia di oltre tre ore decisa con il tre-break del quarto set.
Supera il turno anche l’olandese Tim Van Rijthoven che, battendo Nikoloz Basilashvili si guadagna la possibilità di giocarsi il quarto turno sul centrale di Wimbledon contro sua maestà Novak Djokovic.