Di Maria si presenta: “Sono qui per vincere”

Oggi la Juventus ha presentato a giornalisti e tifosi il primo acquisto ufficiale della nuova stagione, Angel Di Maria. L’argentino ha ribadito la sua soddisfazione nel poter vestire la maglia bianconera ringraziando società e tifosi per la calorosa accoglienza ricevuta

Angel Di Maria
Angel Di Maria – Nanopress.it

Dopo il bagno di folla ricevuto al suo arrivo a Torino, oggi Angel Di Maria ha ufficialmente iniziato la sua prima stagione con la Juventus inaugurando la stagione con la prima conferenza stampa a tinte bianconere.

L’argentino è arrivato a parametro zero dopo una lunga esperienza al Paris-Saint Germain, con il “Fideo” la Juventus ha comunicato di aver firmato un contratto annuale con opzione per il secondo garantendo al giocatore 7 milioni netti di ingaggio.

Di Maria si prende la maglia numero 22

Nella sua prima conferenza stampa italiana Di Maria ha mostrato grande tranquillità e determinazione parlando con grande entusiasmo verso la prossima stagione consapevole di poter aumentare notevolmente il tasso tecnico della squadra.

Angel Di Maria con la maglia dell'Argentina
Angel Di Maria con la maglia dell’Argentina – Nanopress.it

Di Maria ha subito ammesso come scegliere la Juventus per lui sia stato facile definendo la Vecchia Signora uno dei club più ambiti ed importanti del mondo.
L’argentino, come da lui stesso ribadito, è un calciatore molto duttile che nella sua lunga carriera ha imparato con abnegazione e sacrifico a ricoprire tutte le zone del campo, caratteristica che sposa perfettamente con le idee di calcio dell’allenatore bianconero Massimiliano Allegri.

Angel Di Maria ha deciso di prendere la maglia numero 22 che dunque trova subito un nuovo proprietario dopo il cambio di numero ufficializzato qualche giorno fa da parte di Federico Chiesa.

Il numero scelto dal “fideo” rappresenta anche una sfida, l’ex PSG indossava infatti proprio il 22 quando, con la maglia del Real Madrid, portava Carlo Ancelotti a conquistare la storica decima Champions League, competizione che a Madrid sognavano da oltre dieci anni.
Con Nicolò Danilo ormai ad un passo la Juventus si prepara a schierare un modulo decisamente offensivo con i soli Pogba e Locatelli a sorreggere il centrocampo e Chiesa, Vlahovic e Di Maria a creare scompiglio nelle difese avversarie.

Domani, sempre alle ore 15, la Juventus presenterà anche il secondo acquisto organizzando una conferenza stampa per dare il bentornato a Paul Pogba, ufficializzato qualche ora fa.

Tanta curiosità dunque di fronte a questa nuova Juventus, ora Allegri dovrà essere bravo a valorizzare il mercato effettuato dalla società e costruire una nuova Juventus, vincente e cinica!