Di Maria e doppio Vlahovic, è subito grande Juve, 3-0 al Sassuolo!

Non delude le attese la Juventus di Massimiliano Allegri che mette in mostra un Angel Di Maria mostruoso per qualità e tecnica, “il fideo” prima la sblocca poi fa assist per la doppietta di Dusan Vlahovic, esordio nel secondo tempo anche per il neo acquisto Filip Kostic

L'esultanza dei calciatori della Juventus
L’esultanza dei calciatori della Juventus – Nanopress.it

E’ subito grande Juventus all’Allianz Stadium, i bianconeri giocano una grande partita rifilando un netto 3-0 al Sassuolo di Alessio Dionisi e dimostrando di avere una rosa ricca di qualità.
I neroverdi giocano un buon primo tempo ma crollano sotto le accelerazioni di Angel Di Maria, migliore in campo per distacco della sfida dell’Allianz Stadium.

Di Maria si prende la Juventus

L’unica nota negativa della serata è l’infortunio di Angel Di Maria, uscito dopo circa un’ora di partita lamentando un infortunio alla gamba sinistra.
Vedremo quali saranno le reali condizioni del fideo che ha già dimostrato di essere fondamentale per la nuova Juventus di Max Allegri.

Angel Di Maria
Angel Di Maria – Nanopress.it

Segnano gli uomini più attesi, Di Maria e Dusan Vlahovic che riparte nel migliore dei modi dopo un’ultima parte di stagione estremamente difficile con una doppietta rabbiosa che da un grande segnale al campionato già alla prima giornata.

Benissimo l’esordio di Gleison Bremer, sempre in anticipo e bravo anche nel far partire l’azione da dietro insieme al neo capitano della squadra Leonardo Bonucci.
Max Allegri si affida a McKennie, Locatelli e Zakaria in mediana con Juan Cuadrado largo a destra; il centrocampo funziona con il numero 5 che dimostra un buon feeling con il ruolo di regista basso davanti alla difesa.

Zero minuti invece per Nicolò Fagioli che sicuramente avrà le sue occasioni nelle prossime partite.
Una delle note più positive della serata bianconera è la prestazione di Alex Sandro, tornato ad altissimi livelli per una notte dopo le tante critiche subite negli ultimi anni, vedremo se il brasiliano saprà dare continuità alla prestazione offerta questa sera.

Tanta amarezza per il Sassuolo di Alessio Dionisi che esce da Torino con un passivo onestamente troppo ampio per quello che abbiamo visto in campo.
Buon esordio in maglia emiliana per Andrea Pinamonti che va subito vicino al gol trovando di fronte a lui un superlativo Mattia Perin.

I bainconeri dunque ripartono da un tandem offensivo che da l’idea di sposarsi alla perfezione, Vlahovic e Di Maria parlano la stessa lingua calcistica ed Allegri spera di avere a disposizione il fideo nella prossima sfida contro la Sampdoria.