Deraglia un treno in Iran, finora 10 morti e 50 feriti

Iran: un treno passeggeri deraglia, uccidendo almeno 10 persone e ferendone altre 50, alcuni in modo critico, secondo quanto riportato dalla TV di stato.

Iran, treno deragliato
Iran, treno deragliato – Nanopress.it

Un treno passeggeri è parzialmente deragliato nell’Iran orientale, uccidendo almeno 10 persone e ferendone altre 50, di cui alcune in modo grave, hanno affermato le autorità. La TV di stato iraniana ha riferito che il numero delle vittime potrebbe aumentare, citando le parole del governatore di Tabas, Ali Akbar Rahimi. I soccorritori stanno perquisendo i vagoni del treno in cerca di altre vittime e superstiti.

Iran, treno deragliato: si contano 10 morti e 50 feriti

Un treno in Iran è deragliato, in modo parziale, nella parte orientale del paese. Quattro delle sette carrozze del treno sono deragliate nell’oscurità del primo mattino vicino alla città deserta di Tabas, secondo quanto riportato dai media locali. Tabas si trova a circa 550 chilometri a sud-est della capitale, Teheran.

Squadre di soccorso con ambulanze ed elicotteri sono arrivati nell’area remota dove la comunicazione è scarsa. Almeno 16 persone hanno subito ferite gravi ed alcune di esse sono state trasferite negli ospedali locali, secondo quanto comunicato dai funzionari.

Al momento, è stata aperta un’inchiesta sull’incidente. In un primo momento, è stato riferito che il treno si fosse scontrato con un escavatore vicino ai binari, anche se non è ancora chiaro il motivo per cui un escavatore sarebbe stato vicino ai binari, soprattutto di notte. Le autorità ipotizzano che poteva essere lì sul posto per delle riparazioni da effettuare. Le riprese aeree del disastro hanno mostrato vagoni ferroviari, in cui i soccorritori si sono fatti strada per cercare di salvare persone e prendersi cura dei feriti.

La TV di stato – in seguito – ha mostrato immagini da un ospedale, dove uno dei feriti ha detto all’emittente di aver sentito il treno improvvisamente frenare e poi rallentare prima del deragliamento. Il viaggiatore non identificato ha aggiunto: “I passeggeri rimbalzavano come palle in aria“.

Treno deragliato in Iran
Treno deragliato in Iran – Nanopress.it

Il disastro ferroviario del 2004

In Iran si verificò un altro disastro ferroviario nel 2004, quando un treno trasportante benzina, fertilizzante, zolfo e cotone si schiantò nei pressi di Neyshabur, ammazzando circa 320 persone e portando al ferimento di altre 460: i villaggi danneggiati furono cinque. Un altro incidente ferroviario – avvenuto nel 2016 – portò alla morte dozzine di persone, ferendone diverse.

L’Iran ha circa 14.000 chilometri di linee ferroviarie in un paese grande circa due volte e mezzo il Texas. Il suo sistema ferroviario sposta persone e merci in tutto il paese, in particolare nelle zone rurali.

L’Iran conta un triste primato: 17.000 morti all’anno sulle sue autostrade, uno dei peggiori record mondiali in relazione alla sicurezza stradale. Una situazione scaturita, principalmente, dall’elevata inosservanza delle leggi sulla circolazione stradale, fino all’utilizzo di a veicoli non sicuri, nonché di servizi di emergenza inadeguati.