Covid: in USA la FDA autorizza la somministrazione dei vaccini Pfizer e Moderna ai bambini

I vaccini Moderna e Pfizer/BioNTech Covid-19 potranno essere somministrati ai bambini. La decisione della Food and Drug Administration statunitense.

Bambina sottoposta a vaccino
Bambina sottoposta a vaccino – Nanopress.it

La Food and Drug Administration americana ha ampliato le autorizzazioni per i vaccini, dando l’autorizzazione di somministrare Pfizer e Moderna anche ai bambini di appena 6 mesi.

La votazione definitiva, però, è prevista per sabato: solo allora si saprà se l’autorizzazione si trasformerà in effettivo provvedimento.

Covid, USA: la FDA approva i vaccini per i neonati

La FDA ha approvato la somministrazione di Pfizer e Moderna ai neonati a partire dai sei mesi. Le dosi, però, potranno essere iniettate solamente quando i consulenti sui vaccini dei Centri statunitensi per il controllo e la prevenzione delle malattie non avranno votato in merito. La votazione sarà effettuata sabato.

La direttrice del CDC, la dott.ssa Rochelle Walensky, ha approvato tale raccomandazione. La Casa Bianca ha detto che le vaccinazioni per i bambini più piccoli potrebbero iniziare la prossima settimana.

Il vaccino Moderna ha ottenuto l’autorizzazione per la somministrazione nei bambini di età compresa tra 6 mesi e 17 anni e quello di Pfizer/BioNTech per i bambini di età compresa tra 6 mesi e 4 anni. Circa 17 milioni di bambini di età inferiore ai 5 anni possono ora beneficiare dei vaccini Covid-19. Il vaccino Pfizer per bambini sotto i 5 anni in fase di produzione.

Molti genitori, operatori sanitari e medici stavano aspettando un vaccino per i bambini più piccoli e questa azione aiuterà a proteggere quelli fino a 6 mesi di età. Come abbiamo visto con i gruppi di età più avanzata, ci aspettiamo che i vaccini per i bambini più piccoli forniscano protezione dagli esiti più gravi del COVID-19, come il ricovero in ospedale e la morte“, secondo le parole del commissario della FDA, il dottor Robert M. Califf.

Vaccino Covid-19 Pfizer
Comirnaty, il vaccino di Pfizer e BioNTech – Nanopress.it

Le autorizzazioni precedenti di Pfizer e Moderna

In precedenza, il vaccino Pfizer/BioNTech era stato autorizzato per le persone dai 5 anni in su e approvato dai 16 anni in su, mentre il vaccino di Moderna era stato autorizzato solo per gli adulti.

Il dottor Peter Marks, direttore del Center for Biologics Evaluation and Research della FDA, ha definito i vaccini Covid-19 per i più giovani una “pietra miliare“. “È una pietra miliare ridurre la fascia di età per questi vaccini mentre lavoriamo su ciò“, ha detto Marks in una riunione del comitato consultivo dei vaccini e dei prodotti biologici della FDA.

In quella riunione, i membri del comitato hanno votato all’unanimità a favore dell’estensione delle autorizzazioni per includere i bambini di appena 6 mesi.

Poter votare per l’autorizzazione di due vaccini che proteggeranno i bambini a partire dai 6 mesi di età da questa malattia mortale è una cosa molto importante“, ha affermato il membro del comitato, la Dr. Archana Chatterjee.