Berrettini da sogno, Paul battuto e semifinale raggiunta!

Altra maestosa prova di forza del nostro Matteo Berrettini che continua ad esaltarsi sull’erba del Queen’s, battuto Paul, ora per l’azzurro c’è la semifinale con Van de Zandschulp

Matteo Berrettini
Matteo Berrettini – Nanopress.it

Continua il momento d’oro di Matteo Berrettini che dopo la vittoria nell’ATP di Stoccarda raggiunge una grande semifinale al Queen’s dove dimostra ancora una volta la grande efficacia del suo tennis sulla superficie erbosa.

L’azzurro è pronto per disputare un grande Wimbledon dove ha l’obiettivo di consacrarsi come campione assoluto e provare a vincere uno slam che farebbe impennare ulteriormente la sua carriera.

Berrettini, altra grande prova con Paul

Settima vittoria consecutiva per Matteo Berrettini che dal suo rientro è stato semplicemente perfetto collezionando solo successi.
Con quella al Queen’s diventano 4 le semifinali in carriera negli ATP 500 per Berrettini che raggiunge la 31esima vittoria sull’erba su 37 partite disputate.

Berrettini
Berrettini – Nanopress.it

L’italiano ha battuto nettamente l’americano Paul con un 6/4,6/2 che ha mostrato tutta la superiorità tecnica del classe ’96 non lasciando scampo all’avversario.

Ora la sfida con Van de Zandschulp recentemente battuto a Stoccarda e avversario con cui il nostro giocatore partirà sicuramente con i favori del pronostico anche al Queen’s!

A Wimbledon per fare la storia!

Il sogno di Matteo Berrettini si chiama ovviamente Wimbledon, il tennista azzurro ha accelerato i tempi di recupero proprio per arrivare a Londra nelle condizioni migliori possibili per confermarsi tra i top del mondo.

Berrettini
Berrettini – Nanopress.it

Lo scorso anno Matteo perse soltanto in finale contro Novak Djokovic, quest’anno il tennista romano arriva al grande appuntamento di Londra con più esperienza ed un bagaglio tecnico notevolmente migliorato.

Con Santopadre, allenatore dell’azzurro, Matteo ha migliorato sensibilmente il rovescio che ora rappresenta non soltanto un colpo difensivo ma spesso, tramite il back, si trasforma in uno strumento di attacco con il quale il numero 10 al mondo sta mettendo in difficoltà molti avversari.

L’Italia del tennis può sognare in grande, Matteo Berrettini è ufficialmente pronto per disputare un grande Wimbledon!