Cos’è che vede chi sta per morire? A svelarlo è la scienza: da brividi

Tra i tanti misteri che ci sono nel mondo, che cosa vede chi sta per morire? La scienza ha una risposta che vi destabilizzerà totalmente.

Morte
Cosa vede chi sta per morire – Nanopress.it

Morire è uno dei traguardi della vita a cui nessuno al mondo può sfuggire. Nonostante i tantissimi studi e le ricerche, questo passaggio è ancora ricco di domande e misteri che non riescono a trovare una risposta. Nei secoli le credenze popolari, tradizioni e usanze hanno portato la morte ad essere qualcosa di sacro e particolarmente sentito.

Tantissime persone si chiedono cosa accada dopo, ma anche che cosa si vede prima di morire e lasciare per sempre questo mondo. La scienza ha provato a dare una risposta, che lascia senza parole.

Morire, tra scienza e mistero

Morire è uno dei passaggi naturali più misteriosi che ci siano e che gli esperti continuano a studiare. È un processo che avviene alla fine della vita (vecchiaia) oppure a causa di una malattia, incidente o per il volere proprio/di una terza persona.

Le modalità di morte sono tantissime e quello che si cerca di capire è ciò che accade dopo, ma anche quello che si vede poco prima di chiudere gli occhi. La rianimazione e la terapia intensiva sono sempre in via di sviluppo e i progressi hanno portato le persone a raccontare le loro esperienze. Quando si “ritorna in vita” ci sono dei ricordi indelebili e ogni soggetto ha potuto raccontare la propria testimonianza.

morte e sogno
Morte e sogno-NanoPress.it

Cosa vede chi sta per morire: la risposta della scienza è agghiacciante

Le situazioni che si susseguono quando si sta per morire sono tantissime e ci sono delle testimonianze che hanno dato delle certezze, seppur da brividi. Secondo quanto viene raccontato, si percepisce una sensazione particolare con la separazione dal proprio corpo.

sogno pre morte
Sogno pre morte-NanoPress.it

I dettagli sono diversi a seconda dei soggetti che hanno vissuto quel momento, ma è vero che tutti hanno dei ricordi lucidi e definiti del loro pre-morte. È uno studio che è stato pubblicato su Annals of the New York Academy of Science. I risultati hanno fatto emergere qualcosa di sconvolgente e interessante allo stesso tempo, grazie al gruppo di ricercatori – capeggiati da Sam Parmia – che ha analizzato i ricordi di tutti i soggetti che si sono trovati in una situazione di pre morte.

Grazie ai progressi della rianimazione, queste persone hanno potuto ricordare e raccontare la loro esperienza. Non sono allucinazioni o effetti particolari dati dai medicinali, ma ricordi veri e propri lucidi che seguono un filone narrativo specifico.

La percezione è di sentire il corpo che si separa da tutto il resto, la consapevolezza della morte, analisi di tutte le esperienze passate nella propria vita e una sensazione di pace.

Cosa si vede prima di morire
Cosa si vede prima di morire-NanoPress.it

Secondo gli esperti, l’arresto cardiaco è una fase del processo di pre morte, che non porta allo spegnimento del cervello immediato. Sam Parmia ha spiegato che tutti questi studi hanno condotto ad un risultato specifico: il cervello viene alimentato dall’ossigeno al fine che possa fermare l’arresto cardiaco. I prossimi studi potrebbero portare ad altri tasselli per completare questo puzzle complesso e misterioso.