Cos'è il grano arso? Da cibo dei poveri ad alimento di nicchia

Grano arso

Scopriamo cos’è il grano arso: si tratta di un prodotto dell’antica tradizione contadina che pure è diventato oggi un alimento molto ricercato e quasi di nicchia. Come si ottiene il grano arso, e come può essere usato?

L’origine del grano arsoLe origini del grano arso sono in Puglia, Le spighe di grano cadute in terra dopo la raccolta, in pratica, venivano recuperate dai contadini dopo la bruciatura delle stoppie di paglia. La raccolta del grano arso veniva effettuata solo quando i campi interessati dal trattamento finivano di bruciare.

Le tecniche di oggiAl giorno d’oggi il grano arso viene realizzato con un metodo più moderno di quello tradizionale, e i chicchi vengono quindi sottoposti a una specie di tostatura, simile a quella che avviene per il caffè.

Come usare il grano arsoLa farina di grano arso conferisce un sapore molto particolare e intenso alle pietanze, è usata soprattutto mescolata alla farina di frumento e può essere impiegata nella produzione di pasta fresca e prodotti da forno.

Parole di Kati Irrente

Giornalista per vocazione, scrivo per il web dal 2008. Mi occupo di cronaca italiana ed estera, politica e costume. Naturopata appassionata del vivere green e della buona cucina, divido il tempo libero tra musica, cinema e fumetti d'autore.

Da non perdere