Coronavirus, Milano: raddoppiati i contagi nelle scuole nell'ultima settimana

Nelle scuole di Milano e provincia sono stati registrati 85 positivi in una settimana e 1.471 persone sono in isolamento

Coronavirus - scuola

Foto Getty Images / Diego Puletto

In base ai dati diffusi dall’Agenzia di Tutela della Salute (Ats) della Città Metropolitana di Milano, il bilancio della terza settimana dalla riapertura delle scuole è di 85 nuovi casi di Coronavirus e 1.471 persone che sono attualmente in isolamento, evidenziando un raddoppio dei casi rispetto alla scorsa precedente.

Rientrano tra i positivi 77 alunni e 8 operatori scolastici tra insegnanti e bidelli: 57 sono stati registrati nella città di Milano, 26 in provincia e 2 in provincia di Lodi. Delle persone in isolamento 1.420 sono alunni mentre i restanti 51 sono operatori scolastici: visto il grande flusso di mail pervenute all’Ats, si è deciso di aprire una casella di posta elettronica dedicata con un gruppo di funzionari specializzati.

Coronavirus all’Università Bocconi

All’Università Bocconi due studenti della residenza Castiglioni sono risultati positivi all’interno del campus: per quasi duecento studenti universitari è quindi scattata la quarantena obbligatoria. Nella residenza per i fuori sede risiedono circa 190 studenti.

L’Ateneo ha tenuto a precisare che “a tutti gli studenti è stato consigliato di restare all’interno degli appartamenti e seguire le lezioni online fino al termine dell’indagine. Tanti però se ne sono andati, appena si è saputo dei contagi e del rischio quarantena sono tornati a casa. Nel fine settimana siamo stati informati dei due casi di positività, in accordo con Ats si è proceduto al tracciamento e all’organizzazione di una postazione per effettuare i tamponi. E si è deciso di avviare lo screening mentre le attività accademiche nel campus procedono regolarmente“.

Marino Faccini, Direttore del reparto Malattie Infettive Ats ha dichiarato: “Abbiamo intervistato gli studenti positivi al Coronavirus per tracciare i contatti. Potrebbero essere numerosi, se hanno già iniziato a frequentare i corsi. Sono partiti i tamponi ed è previsto l’isolamento fino all’esito delle analisi, per chi ha sintomi e per i contatti più stretti“.

Le dichiarazioni della Ministra dell’Istruzione Lucia Azzolina

L’aggiornamento sulla situazione delle scuole milanesi arriva all’indomani delle dichiarazioni della ministra dell’Istruzione, Lucia Azzolina, sulla situazione scolastica nazionale: “Per la precisione nelle prime due settimane di scuola, dal 14 settembre, il personale docente che risulta contagiato è lo 0,047% del totale, il personale Ata è lo 0,059% mentre per gli studenti il numero è ancora più basso con lo 0,021%. Restiamo molto prudenti ma, al momento, i dati sono positivi e questo ovviamente è confortante per tutti“, aveva evidenziato Azzolina.

Parole di Alanews

Da non perdere