Condom challenge: il virale che fa ridere il web

#CondomChallenge è la nuova sfida virale nata nei College americani: basta riempire un preservativo di acqua e poi romperlo sulla testa di qualcuno. I video virali sui social sono già tantissimi.

Condom_Challenge

Condom_Challenge

Dimentichiamo la Ice Bucket Challenge, le secchiate di acqua gelata nate come sfida per raccogliere fondi in favore della ricerca per la Sla, e diamo spazio a qualcosa di più ludico: la #CondomChallenge. Si tratta di un nuovo trend apparso su Twitter e sui social in generale che consiste nel riempire un preservativo di acqua per poi farlo rompere sulla testa di qualcun altro (partner, amico o chiunque altro vogliate).

I video in rete e soprattutto su Twitter sono già tantissimi, tutti accompagnati dall’hashtag #CondomChallenge. Sembrerebbe trattarsi di un’iniziativa nata all’interno dei College americani ma di certo non ha lo spirito di solidarietà che animava l’Ice Bucket Challenge. In effetti dopo il boom di video sulle docce gelate e una raccolta fondi che è andata anche piuttosto bene, sono state tante le nuove sfide che sono state lanciate. La #CondomChallenge non è che l’ennesima ma il meccanismo sembra ormai essere diventato farraginoso e già visto.

Il fatto che un preservativo venga riempito di acqua, che qualcuno venga fatto sedere all’interno di una vasca da bagno o di una doccia e che poi il preservativo gli venga rotto sulla testa – con conseguente doccia – potrà anche essere un giochino divertente (ad uso e consumo di chi si annoia e non ha altro di meglio da fare) ma di certo lascerà il tempo che trova.

Si tratta inoltre di un gioco che potrebbe avere conseguenze negative e che per questo si invita a non ripetere assolutamente: guardando i video si nota che molto spesso il preservativo – che si rompa oppure no – diventa una sorta di guaina che avvolge tutta la testa, impedendo di respirare.

Parole di Barbara Vellucci

Da non perdere