Concerti in streaming: la musica non si ferma

I concerti streaming stanno diventando una realtà affermata. Infatti, sono una valida alternativa, viste le numerose restrizioni anti-coronavirus. Vediamo nel dettaglio:

Continua a leggere

Concerti in streaming, Luciano Ligabue

Luciano Ligabue - Foto Getty Images | Pietro D'Aprano

I live dal vivo riprenderanno lentamente, ma con distanza fisica e capienza limitata. Molte sono le idee per ovviare o recuperare la presenza del pubblico senza dover necessariamente rimandare le date. Le ipotesi sono i concerti drive-in o la formula dei concerti streaming a pagamento. Quest’ultima sembra andare per la maggiore tra gli artisti, che sono già abituati allo streaming grazie ai mesi di isolamento con improvvisati concerti casalinghi.

Continua a leggere

Continua a leggere

Performance in live streaming

Milioni di utenti collegati sui profili social di cantautori e musicisti, solo per vederli esibirsi in diretta dalla propria casa. Molte le performance live streaming che ci hanno fatto compagnia nei giorni più cupi del lockdown. Quindi, il concept sembra essere adatto per ovviare alle date, che per misure di sicurezza anti-covid, saranno sospese.

Se il Couch Tour, e quindi lo streaming live o on-demand, viene visto come un fenomeno secondario rispetto agli spettacoli dal vivo, nei giorni del lockdown è stata l’unica possibilità per gli artisti di rimanere in contatto con il proprio pubblico. Tutto questo porta alla possibilità che anche per il futuro gli artisti possano volere una piattaforma di streaming dedicata, dove acquistare o assistere gratuitamente ai loro spettacoli live.

Continua a leggere

Continua a leggere

Concerti in streaming: le iniziative post Covid

Una delle iniziative da segnalare c’è Concerti sul divano della Warner Music Italy. Inoltre, per il mese di giugno il canale YouTube della casa discografica ha proposto 5 grandi concerti: Ligabue, Laura Pausini, Pino Daniele, Max Pezzali, Nek.

Seguire i nostri cantanti preferiti in streaming è possibile. Infatti, una app tedesca di musica (oltre 1,9 milioni di download e abbonati in tutto il mondo), lancia la Global Concert Hall: una sala da concerti virtuale che permetterà agli spettatore di tutto il mondo di assistere a concerti esclusivi. Gli spettacoli in streaming sono a pagamento ma con biglietti a prezzo contenuto.

Continua a leggere

Il panorama musicale, quindi, cerca di rimanere al passo con la pandemia e trovare nuove piattaforme o addirittura riciclarne di obsolete. La musica non resta indietro.

Continua a leggere

Nanopress ti aspetta su telegram

Nanopress è su Telegram. Vieni a scoprire il nostro canale, ricco di notizie e approfondimenti. Unisciti a noi!

Parole di Francesco Stavolo

Classe 1994, laureando in Scienze Politiche e Sociologia presso l'università di Roma la Sapienza. Appassionato di politica e dei movimenti sociali. Particolare attenzione per le trasformazioni dei tessuti sociali.

Da non perdere